martedì 19 gennaio 2016

theManizer Sisters Luminizing Palette, theBalm

Pro: A D O R O. E' una bellissima palette, variegata e multiuso, dal packaging grazioso e con un prezzo discreto.
Contro: non è per gli amanti del matte, questo no. 
Prezzo: circa 28€.
Dove: io l'ho comprata su Feelunique.com


Settimane fa approfittando degli sconti del Black Friday ho acquistato questa bella palette su Feelunique. L'ho pagata in sconto circa 25€, ora costa 29€, sempre in sconto... ma vi consiglio di approfittare di qualche codice per uno sconticino ulteriore! Esauriti i dettagli tecnici, passiamo ai motivi per cui l'ho presa: adoro gli illuminanti. E trovo che quelli The Balm siano ottimi. Ho già recensito il Mary Lou Manizer, che qua è presente in una taglia leggermente più piccola. Curiosa per il Cindy Lou Manizer e dato che il mio Mary Lou stava finendo ho deciso di comprare questa. Ero un po' in forse per il bronzer, il Betty Lou* Manizer. Però leggendo che si può usare anche come ombretto mi sono decisa. Un altro motivo è che il packaging dei singoli è molto "pericoloso": è di metallo/plastica e molto, molto fragile. Questo invece è in cartone, ugualmente carino ma ammortizza gli urti e le cialde non si sono (ancora) rotte. Sì, per una come me -sbadata, goffa- è un deciso PRO. 

Il Mary Lou conferma la mia vecchia recensione: è un illuminante strepitoso, dalla texture fine e per nulla polverosa. E' discreto, non ha brillantini visibili. E' color champagne e mi piace molto anche come punto luce nel trucco occhi. Inoltre ha una buonissima durata di circa 6/8 ore. 
Il Cindy Lou mi ha stupita positivamente. Sono sempre alla ricerca di un qualcosa che sia a metà strada tra un illuminante ed un blush... e credo di averlo trovato! E' un bel rosa caldo, un po' mattone, un po' pesca, e come il Mary Lou ha una texture molto setosa. E' meno pigmentato ma molto modulabile: a me piace molto sia per il giorno che per la sera. Trovo però che abbia una durata inferiore, sulle cinque ore. 
Il Betty Lou, come volevasi dimostrare, l'ho "riciclato" come ombretto. E sapete una cosa? Mi piace da impazzire così! E' un bel marrone, caldo, leggermente aranciato, shimmer ma non chiassoso. Ha una tenuta eccellente, di otto ore! Ovviamente in questa stagione non mi azzardo a provarlo come bronzer: forse questa estate, se mi dovessi abbronzare... forse, dico. Ma resta comunque un valido ombretto!
E' un peccato che in giro si parli poco di questa palette! E' un ottimo affare per me: per chi ama gli illuminanti, i blush particolarmente "allegri" e i bronzer è comoda e a buon prezzo, e per chi vorrebbe avvicinarsi agli illuminanti ma non ne ha il coraggio... beh, è comoda e a buon prezzo :D seriamente, per il Mary Lou è uno degli illuminanti migliori in circolazione.
In ogni caso, dato che gli illuminanti sono la mia passione e mi piace scoprirne sempre di nuovi... voi avete qualcosa di imperdibile da consigliarmi?
luce naturale 
con flash
*anche voi vi confondete con questi nomi? Io mi confondo. 

domenica 10 gennaio 2016

Benecos Bio Lip Balm

Pro: un balsamo labbra carino, con poche pretese, che fa -quasi- il suo dovere. Ecobio, prezzo interessante.
Contro: fa un po' poco, per me. 
Prezzo: circa 3€
Dove: a Bologna Benecos è venduta -che io sappia!- in bioprofumerie in via Oberdan, via San Vitale e via Santo Stefano.

Lo dico? Sono annoiata. In questo momento sono in casa con una guancia abnorme a causa di un dente del giudizio tolto ieri e non c'è molto che possa fare. In linea con questo clima di noia generale oggi recensisco un balsamo labbra che è esattamente noioso
Mi dispiace sempre parlare male dei regali, lo sapete... ma non è che ne parli male, in questo caso, in realtà. 
Da grande consumatrice di balsami labbra quale io sono, avevo grandi aspettative, e poi sono sempre curiosa di provare prodotti Benecos: sono naturali, poco costosi e si trovano facilmente... e la mia recensione potrebbe finire qua!
No, in realtà un buon balsamo labbra. E' completamente trasparente -un po' di colore, magari delicato, nei balsami labbra non mi dispiace in realtà- e molto, molto leggero. Troppo leggero. Diciamo che non me lo terrei -ed infatti dopo un po' di giorni di test- in borsa in queste giornate fredde: lo tengo sulla scrivania e lo applico durante il giorno, in casa, spesso quando ho fame fuori pasto più che altro. Idrata un po', ma non abbastanza: sono ancora alla ricerca di qualcosa di più efficace! Se avete una pelle sensibile e le vostre labbra tendono a screpolarsi in inverno -come me- questo allora può fare ben poco. 
Tra l'altro è un po' unto: l'olio di oliva c'è, si sente (sensazione di unto sulle labbra, non approvo molto) e si vede (è leggermente, leggermente lucido). Contiene anche altri olii: jojoba e karitè.
La nota positiva è il prezzo, anche se sinceramente preferisco spendere qualcosa di più... e avere qualcosa di più, diciamo, entusiasmante.
Come vi ho detto, non è una recensione negativa: è una recensione annoiata di un prodotto noioso, e dato che non è malvagio lo aggiungerò alla mia lista di prodotti eco-bio ed eco-nomici.
Ma voi, avete qualcosa di meglio da consigliarmi? :)
Back to top