mercoledì 30 novembre 2016

Kiko Gossamer Emotion Creamy Lipstick (#112 Borgogna)

Pro: il colore, la texture, il packaging... tutto. Un Signor Rossetto!
Contro: nessuno, davvero.
Prezzo: circa 9€.
Dove: monomarca Kiko oppure online qui.

Perdonatemi la breve assenza, ma in questi giorni sono stata messa k.o. da una brutta influenza, che mi ha costretta a letto. Oltre a questo sono stata molto impegnata a guardare il revival delle Gilmore Girls (impegnoni, eh). Non mi è molto piaciuto, ma mi fermo qua, perché altrimenti potrei andare avanti a parlarne per ore.
Invece vi voglio parlare di questo rossetto. Quanto è bello quando vedi un rossetto, ti piace, lo provi, ti piace ancora di più, ed ogni volta che lo provi ti viene riconfermato questo piccolo amore? Ecco, con questo Gossamer Emotion è così. Il colore è stupendo, per me: mi ha anche piacevolmente stupita che un rosso con una nota di rosa acceso mi doni! Ed è molto ma molto più portabile di quanto sembri: presente tutte le mie foto instagram recenti? Ecco, in nove foto su dieci ce l'ho, anche di giorno :) è anche molto pigmentato: con una sola passata si ottiene un colore pieno. 
Il finish è semi-opaco, mi piace moltissimo. Diciamo che se volete avvicinarvi ai rossetti opachi ma avete paura, questo è il finish che potrebbe aiutarvi.
Sulle labbra è cremoso e vellutato. Non sto parlando di una ricetta o di un dolce, ma non saprei come altrimenti dire: si stende benissimo, non secca neanche dopo ore e quindi non sottolinea eventuali labbra screpolate, non si insinua fastiosamente nelle pieghette, non esce dai bordi... e tutto questo durando oltre sei ore. 
Mi sta anche piacendo il fare le foto dopo aver usato per un po' il prodotto: non saranno ultrafighe ma sono più... oneste? Diciamo che c'è un motivo se lo stick sembra corto: è perchè lo sto usando ogni giorno!
amo questi dettagli :)

Ho scelto di parlare alla fine del packaging, perchè è sì bellissimo e lussuoso, ma avevo paura che distraesse troppo da quelle che alla fine sono le cose fondamentali, ossia colore, pigmentazione, comfort e durata. Beh, direi che le foto parlano da sole: l'apertura a scatto è carina -oltre che decisamente antistress per quelle come me!-, il metallo grigio e oro mi piace, il logo Kiko impresso ancora di più.  
Colore passe-partout, packging che più figo non si può, prezzo abbordabilissimo (9€ per un rossetto di gran lusso): alle porte di dicembre ho trovato il mio rossetto invernale! Il vostro qual è? :D 

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top