domenica 2 ottobre 2016

Kiko Cocoa Shock Blush in "03 Adorable Pink & Peach"*

Pro: due pigmentatissimi e profumatissimi blush in un'unica, golosa confezione.
Contro: per me nessuno in particolare.
Prezzo: 10,90 €.
Dove: monomarca Kiko oppure online qui.


Nessuno se lo immaginava, eh, che recensissi per primo questo blush? :D E vabbè, è stato amore a prima vista... o anche a prima annusata, se mi passate il termine. Questo blush gentilmente inviatomi da Kiko è una vera esperienza sensoriale: un piacere per gli occhi e per il naso!

La confezione naturalmente mi ha subito conquistata: è un bel blocco di cioccolato al latte! C'è anche la versione cioccolato bianco e fondente, corrispondenti ovviamente a diverse referenze di colore. Profuma di cioccolato, naturalmente. Ora, lo so che l'immagina di una ventiseienne che sniffa un blush non è edificante, ma... ecco, ci siamo. Me lo sniffo prima di usarlo. Dà una qualcerta dipendenza, e almeno non ingrassa.


Il mio colore è lo 03, Adorable Pink & Peach. Mi piacciono entrambi i colori... ma ovviamente preferisco sempre le tonalità pesca/corallo, trovo che siano più adatte alla mia carnagione. Il prezzo di questa "tavoletta" è di 10,90€, ottimo se pensiamo che c'è tanto prodotto e soprattutto che si ha la possibilità di avere sempre a portata di mano due colori differenti. I colori sono leggermente sheer: una volta stesi sul viso risultano leggermente lucidi ma non brillantinati, un effetto che mi piace molto.
Come gli altri blush di Kiko che ho provato in precedenza è davvero molto pigmentato: vedete nella foto quanto colore ho sulla mano? 
Questo vuol dire, come potete immaginare, che è un blush modulabile e molto, diciamo, "gestibile": è possibile passare facilmente da un colore leggero ad uno più intenso, senza avere quel brutto effetto finto e stratificato. 
La durata è nella media: su di me durano, entrambi, circa sei ore. Se si necessita di un ritocco al volo, la bella confezione è molto pratica con il suo specchietto. 
L'unico contro che riesco a trovare, e che trovo di solito nei blush Kiko (o almeno in quelli che ho testato) è la leggera polverosità. Nulla di che, ma se si è fanatiche di ordine, pulizia e non si vuole avere una trousse troppo "pasticciata", puà dare leggermente fastidio.
Ma un po' di polverosità cos'è, di fronte a questa dolcissima confezione? :D 

Lo avete provato? Ed in ogni caso... cioccolato al latte, bianco o fondente




?

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top