mercoledì 26 ottobre 2016

Fondotinta Skin Tone Foundation, Kiko

Pro: molto naturale ed illuminante, ad un prezzo onesto.
Contro: non è adatto a chi ha importanti imperfezioni da coprire o la pelle lucida. 
Prezzo: 15,95€ per 30 ml di prodotto.
Dove: monomarca Kiko, o online qui



Signore, ve la metto giù semplice fin da subito: questo è un Signor Fondotinta, con tanto di maiuscole.

Quando Kiko me lo ha gentilmente spedito, sono rimasta sorpresa fin dalla confezione: non mi stancherò mai di dire che questo sottile, efficacissimo re-branding di Kiko è accezzatissimo, con queste linee semplici, eleganti, pulite... e lussose. Qua siamo sull'alta gamma ragazze!
La bottiglietta è quantomai futuristica. Debbo ammettere che prima di aprirlo mi sembrava un fondotinta spray, tanto la bottiglietta è leggera e ben fatta: ma sono i classici 30ml, in formula liquida.
Il colore che ho ricevuto,  Neutral 40, è perfetto per me e molto fedele al suo nome: ha davvero sottotoni neutri e su di me non stacca affatto. 

39 REFERENZE DI COLORE. 
Credo proprio che troverete il vostro colore perfetto, dato che questo fondotinta è proposto in 39 referenze di colore. 39.REFERENZE.DI.COLORE. In caps lock. In Italia! Dove di solito delle migliaia di referenze disponibili all'estero arrivano solo i colori "Marge Simpson" e "Marge Simpson di carnagione scura". E invece no, Kiko è una azienza italiana e noi ci becchiamo tutte e 39 le refenze di colore. Ah! 
Ogni scusa è buona per una gif del Dottore.
La texutre è liquida e molto, diciamo, "classica": non è un ibrido gel, non è particolarmente densa o cremosa e per me, che preferisco sempre stendere il fondotinta con le dita o al massimo col Beauty Blender, va benissimo così. 
Il primo impatto, lo ammetto, non è stato il massimo: mi sembrava molto, molto coprente, forse troppo. Ma in dieci minuti, durante i quali ho finito di prepararmi (sopracciglia, capelli, labbra), si è assestato e si è perfettamente fuso con la mia pelle. Il risultato è stato davvero ottimo, e della troppa coprenza iniziale è rimasto... il giusto. Premendo la pompetta un paio di volte ho ottenuto la quantità giusta di prodotto per tutto il viso. 
La confezione dice che questo Skin Tone è un fondotinta illuminante, ed è bello che ogni tanto le confezioni dicano il vero: sarà che il colore è esattamente il mio, sarà che la texture è leggera e copre il giusto, ma è quello che sceglierei io per ravvivare la carnagione dopo una nottata travagliata (leggasi: insonnia, studio, stanchezza generale). E' davvero illuminante e molto naturale. 
La durata è media. Essendo un fondotinta così luminoso non mi aspettavo chissà quale durata e infatti dopo cinque/sei ore ha iniziato a scomparire. Ha iniziato sì a scomparire, ma non è insinuato in eventuali rughe (ehi, inizio anche io ad averle, eh!), non ha evidenziato le zone secche... insomma, è molto "comodo", da questo punto di vista. Dopo quelle sei ore ho visto il naso leggermente lucido, ma per me è una cosa totalmente trascurabile. 
A chi lo consiglio, dunque? Non ha chi ha bisogno di qualcosa di totalmente mat e che copra molto: ha una coprenza media e leggermente modulabile, ma se il vostro problema è la lucidità, orientatevi su qualcos'altro. Se invece avete una pelle un po' spenta (ciao, amiche!), con poche imperfezioni e che volete solo "risollevare" un po', illuminare ed uniformare, allora questo può essere il fondotinta giusto per voi. 

Neutral 40
Reparto reazioni: nulla. Lo uso continuativamente da sabato, e non è successo nulla. Nessuna reazione, nessun arrossamento, niente puri neri, niente prurito, nulla di nulla. Che noia. No, anzi, va bene, altroché. 
Insomma, io mi ci trovo proprio bene: è uno di quei prodotti passe-partout, che si ricomprano volentieri, con il quale spero di trovarmi bene a lungo. E sono ancora commossa per le 39 colorazioni: voi avete trovato la vostra? 

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top