giovedì 15 settembre 2016

Coccoliamo la pelle per l'autunno con Garnier!

In questo periodo la mia pelle fa, per usare un delicato eufemismo, tutto quello che pare a lei: se la scorsa settimana me la sentivo tirare (soprattutto ai lati della bocca), ora mi sembra di essere tornata alla mia adolescenza. Anzi, peggio: perché io i brufoli adolescenziali non li ho mai avuti*, per me i brufoli, i punti neri e la pelle generalmente impura sono una sorpresa avuta dopo i vent’anni.
Questa settimana è iniziata con un delizioso sfogo sulla guancia sinistra, ed è proseguita con impurità diffuse sul naso, soprattutto punti neri. Dopo un paio di giorni passati a negare semplicemente che ciò stesse accadendo e a chiedermi cosa lo avesse scatenato, ho deciso di passare alle cosiddette maniere forti.
Dovete sapere che tengo sempre in casa IL tubettone di Pure Active Garnier, è miracoloso per i punti neri, soprattutto. Perché? Perché è un fantastico multi-uso, e sapete che i prodotti multiuso sono la mia passione. Io lo uso da maschera E da scrub: mi piace tenerlo in posa qualche minuto, ne bastano appena cinque, dopo la doccia quando ho i pori aperti. E’ da quando andavo al liceo che ne ho sempre un bel tubetto di scorta nell’armadietto del bagno, mi ha aiutata a prevenire crisi di ogni tipo: invasioni di punti neri e sfoghi causati dal particolare periodo del mese, o semplice il bisogno di una maschera efficace e profumata, perché essendo molto delicato si usa bene anche senza particolari problemi di pelle. 
Tra le altre cose quando c’è bisogno di esfoliare è una manna dal cielo. Esfolia bene, ma senza tirare e senza essere aggressivo: autunno e primavera per la mia pelle sono momenti davvero critici, ora, in cui mi ritrovo con la pelle sì un po’ impura… ma anche secca e opaca. Procedo allora ad un bello scrub per eliminare tutte le cellule morte e ritrovare la pelle pulita, fresca e pronta per una crema idratante bella ricca. Del Pure Active mi è sempre piaciuto questo: mi lascia ogni volta con una sensazione di pulito, di freschezza, mi sento totalmente e perfettamente struccata (sapete che lo strucco perfetto è la mia fissa!). Il profumo ovviamente aiuta molto: è fresco, mentolato… quasi marino, oserei dire :D 
Lo so, in questi giorni sono molto “nostalgica”, parlo di liceo, di prodotti a cui sono fedelissima… il vostro qual è? Qual è il prodotto che c’è sempre stato e sempre ci sarà nei vostri armadietti?


*no, non me la sto tirando: non avevo i brufoli, ok, ma in compenso avevo la stazza di un cucciolo di cetaceo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top