mercoledì 31 agosto 2016

Bioaqua Carbonated Bubble Clay Mask

Pro: una maschera buffa e particolare, con un buon profumo e ad un buon prezzo.
Contro: nessuno in particolare.
Prezzo: circa 4€.
Dove: io l'ho presa su Aliexpress, famoso sito cinese. La mia è questa.

Oso dirlo ad alta voce? Adoro Aliexpress. Certo, ogni tanto si prendono cantonate terribili (vedere alla voce "telaio da ricamo", un robo inutilissimo. Ci sono rimasta male), ma il più delle volte ci sono cose interessanti. 
Questa maschera, lo chiarisco subito, è un dupe -copia spudorata?- della maschera "Milky Piggu Carbonated Bubbly Clay Mask" di Elizavecca*, che non ho preso per motivi logistici più che per risparmio: la diffenza di prezzo è risibile, se fosse stata più reperibile avrei sicuramente preso l'originale, ma avevo ovviamente paura della dogana.
Quindi recensirò il clamoroso taroccone di Aliexpress, marcato "Bioaqua". 
(attenzioni, foto molto forti dopo il salto!)



La confezione è abbastanza simile. Il maialino, seppur molto carino, è un po' meno pimpante che nella maschera Elizavecca, ma ce lo facciamo piacere ugualmente. Contiene 100 grammi di prodotto. Assieme alla maschera mi è arrivata una spatolina: è importante, perché è meglio che la maschera dentro la scatola tocchi meno dita possibile e prenda pochissima aria, dato che viene "attivata" proprio dall'ossigeno. C'è un ulteriore tappino di plastica da mettere direttamente a contatto con il prodotto, e che io ovviamente non sono riuscita a rimettere bene, quindi mi literò, d'ora in poi, a stringere il più possibile il tappo esterno.
La maschera si presenta come una fanghiglia gelatinosa, color grigio-verde scuro. Non proprio il massimo, vero? Però ha davvero un ottimo profumo! Poco sintetico, molto fresco e leggero. Mi è rimasto sulla pelle anche dopo aver sciaquato la maschera, quindi pollici in su per il profumo.
Inizio a spalmarla sul viso usando la spatolina. Aspettive bassissime, lo giuro. Le foto e le recensioni entusiastiche americane non mi convincevano granché, e invece...
E invece pochissimi minuti dopo averla spalmata (e averne rovesciato un po' cercando di rimettere il tappino interno) inizia a... a far cosa? Schiumare? Scoppiettare? Inizia a formarsi sulla superficie del viso uno strato di schiuma, bella spessa. Sentivo anche il rumore! 

Non sapendo quanto tempo dovessi tenerla, l'ho lasciata schiumare per una quindicina di minuti. Lo strato di schiuma diventava sempre più spesso.
Poi, seguendo le istruzioni, ho massaggiato la schiuma sul viso: la maschera è tornata la fanghiglia gelatinosa originale. E dopo pochi minuti, ancora schiuma. Un po' meno densa, questa volta: si raggrumava in pezzetti, acuni si sono anche seccati. Questa volta, però, ho rimosso la schiuma lavando il viso: è venuta via bene e velocemente.
La mia domanda è: ma se avessi continuato a massaggiare la schiuma sul viso per farla tornare allo stadio originale, farla diventare schiuma nuovamente e tutto daccapo? Per quanto tempo avrei potuto andare avanti? Misteri che non risolveremo mai**.
Come risultato mi ha lasciata un po' "piatta" però. E' delicata, e questo per me è molto importante: sentivo la pelle tirare solo nella zona perioculare, e neanche tanto. Per il resto, ho sentito la pelle molto pulita e fresca. 
Non ho riscontrato grossi benefici, ma questo perché continuo ad ignorare volutamente il fatto che sia una maschera per pelli oleose... e la mia pelle non lo è. Questo per dirvi, insomma, che probabilmente una pelle grassa avrà benefici maggiori di quelli che ho ottenuto io, e che una pelle normale/sensibile come la mia non ne verrà danneggiata.
Poi è proprio divertente, dai. 
Alla fatidica domanda "la ricompreresti?" la risposta non può che essere un "sì" convinto. Anche per un regalino ad una amica o, appunto, perché mi ha tirata su di morale ieri mentre studiavo con un caldo allucinante.

La questione ingredienti preferisco non affrontarla. Non ci sono scritti ma non mi ha irritato la pelle (la mia è molto sensibile, davvero) e per una cosa che userò massimo una volta la settimana per una trentina scarsa di minuti... non mi preoccupo più di tanto.

Scusate il papiro, ragazze, ma questa maschera mi ha esaltata in modo particolare! Voi la conoscevate? Vi intriga? 
L'ORRORE!
Varie ed eventuali:
Giuro che prima o poi faccio un piccolo video della maschera che mi scoppietta sulla faccia. 
*state ridendo anche voi, vero? ELIZAVECCA. Mi fa ridere. Non so il motivo.
**no, non è vero: un giorno lo faccio finché non si secca. 

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top