lunedì 3 novembre 2014

Bourjois Shine Edition Lipstick in 26 Beige Démocrachic

Pro: adoro questo nude! E' perfetto per me. In più non sbava e dura abbastanza a lungo. 
Contro: nessuno: Bourjois è facilmente reperibile online.
Prezzo: non ricordo quanto l'ho pagato in negozio; su Asos i rossetti Bourjois costano circa 8€.
Dove: Asos.com

Mi ricordo che quando ero ragazzina Bourjois si trovava ovunque. Mi ricordo in particolare un fondotinta che mia madre definì "ambiguo" -io ero troppo piccina ed ingenua per capire. Ora, riguardandolo, sì, lo è, ed anche parecchio. Ma non mi attirava più di tanto: la trovavo troppo "sofisticata", poco adatta ai primi passi nel mondo della cosmesi.
Poi è scomparsa, ed ora mi piacerebbe poterla ritrovare facilmente. Riassumendo: perle alle cinne*.
Andando in Francia mi sono trovata davanti una scelta cosmetica formidabile, e ho preso un piccolo pezzetto di Bourjois: questo rossetto, deliziosamente nude ed autunnale, ma al contempo luminoso.
Il packaging è lussuoso e stravagante assieme: verde e argento? Orrore! Invece è carino, non l'avrei mai detto di un accostamento del genere. E' in metallo, bello pesante.
Del colore, dicevo prima: un bel nude, luminoso, col finish lucido, ma non troppo. Più lucido di un rossetto normale, ma non è un ibrido rossetto-gloss e neanche lipbalm. E' il n.26, Beige Démocrachic. Anche voi vedete un colore un po' rosa/malva o come al solito io coi colori sono pessima?
E' facile da stendere, e basta una passata per un tocco di colore, ma con due si ha un colore pieno ed intenso. Una cosa che ho molto apprezzato, davvero, è che non occorre una matita labbra, di nessun tipo: a fine mattinata mi sono specchiata ed ho notato con piacere che non sbava né esce dal contorno labbra.
La durata è abbastanza buona, considerando che ha un finish lucido e che quindi, per forza di cose, dura meno di un rossetto "tradizionale". Su di me dura circa quattro ore.
Un'altra cosa che ho apprezzato è il comfort. Non idrata, questo no (peccato, altrimenti sarebbe stato il rossetto perfetto), ma non è neanche fastidioso dopo qualche ora, come invece accade persino con rossetti più blasonati.
flash
luce naturale
Anche se non ha, come dicevo più sopra, bisogno di matita labbra, non mi dispiace utilizzarlo con sotto una matita Kiko -che non credo di aver ancora recensito, tra l'altro... spoiler: è fantastica!; poiché così ovviamente il colore diviene più scuro ed intenso, e naturalmente dura più a lungo.
Ma in ogni caso, anche da solo, questo rossetto regala grandi soddisfazioni.

Non è, ovviamente, il nude della mia vita, ma siamo sulla buona strada :)


*mocciosa, ragazzina, in dialetto bolognese.

7 commenti:

  1. molto carino il packaging e il colore del rossetto! ti aspetto da me, adoro i commentini :)

    RispondiElimina
  2. Bello il pack ma non mi fa impazzire come finish

    RispondiElimina

Back to top