lunedì 21 luglio 2014

MAC Eyeshadow in "Jest" (frost finish).

Pro: ha un bellissimo colore, molto versatile. Si può usare anche come illuminante per il viso.
Contro: ovviamente il prezzo.
Prezzo: quasi 18 euro.
Dove: monomarca MAC, oppure online qui.


Maledettissima me. Ogni volta che fotografo qualcosa per il blog fotografo prima il prodotto in sé, poi faccio gli swatch dopo -almeno, faccio così il 99,9% delle volte. Dovrei iniziare a fotografare tutto assieme ed importare subito sul pc. Così evito di trovarmi in una giornata di pioggia con le foto dell'ombretto MA non quelle dello swatch e la macchina fotografica scomparsa. E insomma tutto ciò per scusami per le foto un po' così, oggi. 
Comunque. Jest. Io sto cercando di giustificarlo in ogni modo. "Giustificarlo" per via del prezzo, ovvio. 18 euro di ombretto -ok, è sempre meno di quanto pagherei un ombretto, diciamo, Benefit... ma infatti ci sarà un motivo se non compro ombretti Benefit, no?
Un po' di giustificazione è arrivata quando ho deciso di usarlo anche come illuminante sugli zigomi. E' ottimo! Non ha brillantini di sorta, il che lo rende perfetto sulle guance e sul viso in generale: non pesante, non volgare... e con una texture, quella degli ombretti, mille volte più impalpabile e "sottile" di quella dei "veri" illuminanti concepiti come tali. Tra l'altro dura anche abbastanza: per una serata va più che bene :)


In ogni caso, lo avevo comprato perché il mio ombretto preferito per creare i punti luce, Bootycall (UD, contenuto nella Naked2... chi ce l'ha sa bene di cosa parlo) sta tragicamente finendo e non è venduto in mono. Ho cercato qualche dupe e tutte parlavano di Shroom, di Mac. In negozio però Shroom non mi convinceva: troppo argenteo e freddo, allora ho preso questo.
Jest è un rosa-pesca chiaro, ha un finish frost ed è leggermente più scuro di Bootycall; è comunque ottimo per illuminare arcata sopracciliare e angolo interno. E' meno shimmer di Bootycall; la texture è morbida, le americane le definiscono "buttery"... "burroso" da noi vuol dire altro, ma sono d'accordo con loro :3 
Si sfuma bene e ne basta davvero poco per illuminare meravigliosamente lo sguardo. La durata mi ha piacevolmente sorpresa: non so perché ma mi aspetto sempre che gli ombretti così chiari durino poco... e invece ha retto magnificamente più di otto ore.
Abbiamo già detto dell'unico punto dolente, ossia il prezzo. D'accordo che ne faccio un doppio uso (ombretto/illuminante viso), ma 18 euro sono davvero tanti: se conoscete un dupe di Bootycall che costi meno, io sono qui e avete il dovere morale di colleghe beauty blogger/lettrici di dirmelo :D 

P.S.: Infinite Jest è uno dei miei libri preferiti di sempre. Se vi capita, leggetelo perché ne vale davvero la pena, anche se ammetto che non è proprio una lettura estiva disimpegnata :D 

4 commenti:

Back to top