mercoledì 9 aprile 2014

Maybelline Color Tattoo in 40# Permanent Taupe

Pro: un taupe carino dalla durata discreta. Per essere un ombretto in crema il prezzo è buono.
Contro: non trovo che abbia niente di così particolare.
Prezzo: circa 10 euro.
Dove: grande distribuzione.



Quanto è seccante quando a tutte, e dico proprio a tutte, piace un sacco un prodotto, poi lo si prova, e si resta un po' così? Dove "un po' così" vuol dire una cosa tipo "ma cos'avrà di speciale?".
Ecco, io non lo so proprio. Avevo grandi aspettative per questo ombretto, ed in effetti non posso dire che non mi piaccia o non sia buono, ma non trovo che sia questa cosa così eclatante.

la differenza di colore la vedo solo io?



Il colore, innanzitutto. Bello il colore nella confezione e sull'adesivo, vero? Bene: scordatevelo. Non so come ma per una volta lo swatch è fedele al 100%, e non trovare che sia diversissimo da come appare nel vasetto? Almeno, io trovo che lo sia. Sulla mano, e sulla palpebra, è un marrone-grigio polveroso, con una appena percettibile nota di viola. Non che non mi piaccia, ma non era quello che mi aspettavo.
 Almeno è completamente mat -mai io avrei pensato di apprezzare una cosa del genere, invece è proprio il finish che cercavo.
Si stende bene, la texture è cremosa, questo mi piace. Però, come quasi tutti gli ombretti in crema, bisogna essere rapidi a stenderlo e sfumarlo perché dopo un po' si fissa sulla palpebra e allora è pressoché impossibile lavorarlo.
Neanche la durata mi ha soddisfatta appieno. Intendiamoci, è buona, ma per essere un ombretto in crema non mi ha impressionata: circa 6-7 ore, poi inizia a sbiadire in modo molto poco estetico. Si formano chiazze sulla palpebra e, orrore degli orrori, tende a depositarsi nelle pieghette -cosa che credo mi sia capitata con massimo tre ombretti in tutta la vita. Questo accade specialmente quando lo uso come base per altri ombretti, magari in polvere.
Comunque, continuo ad usarlo: è un ombretto discreto con qualche contro e molta pubblicità ben fatta. Per gli smokey eyes mi piace, in ogni caso. Credo che acquisterò almeno un altro Color Tattoo, magari nel colore Pink Gold, o uno della collezione Dare Go Nude -che credo dovrò proprio prendere su internet.
Allora, sono proprio l'unica che è rimasta leggermente delusa da questi chiacchieratissimi ombretti?

8 commenti:

  1. Permanent taupe ha deluso anche me, con tutto il primer va nelle pieghe dopo 2-3 ore e il colore non è, come hai detto tu, dei più particolari, mi sono rassegnata a sfruttarlo sotto l'occhio per dare un po' di definizione. Ti consiglio di provare On and on bronze, quello al contrario mi piace moltissimo e con il primer dura tutto il giorno!

    RispondiElimina
  2. A me è piaciuto molto. Ha i contro di quasi tutti gli ombretti in crema che ho provato (va sfumato in fretta, questo sì) ma il colore a me piace. E' però vero che è abbastanza diverso da qullo che si vede dal pot.

    RispondiElimina
  3. Io sono stata tentata di comprare uno di questi ombretti più di una volta,ma il prezzo mi ha sempre un po' frenata..tirar fuori 10 euro per un ombretto mi sembrava un po' troppo e andando a provare i colori sul dorso della mano neanche a me convincevano tanto..diciamo che mi attiravano soprattutto per le review positive che avevo letto! Se è vero però che vanno nelle pieghette per me son bocciati a priori..

    RispondiElimina

Back to top