martedì 4 febbraio 2014

Naked Basics Palette, Urban Decay

Pro: gli ombretti hanno una texture morbida, scrivente, me ne stupisco ogni volta. Inoltre un paio non sono proprio mat, quindi c'è anche della varietà. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo.
Contro: nessuno, davvero.
Prezzo: circa 28 euro.
Dove: Sephora.


Sapete cosa adoro dell'avere un blog? Il poter tener traccia di come i miei gusti in fatto di cosmesi si evolvano e cambino. E come cambiano! Fino a qualche mese fa la mia politica in fatto di ombretti poteva riassumersi in una singola parola: shimmer.
Infatti nella mia amatissima Naked2 gli ombretti mat sono stati a lungo intonsi. "Sono stati", e non "sono", perché appunto qualche mese fa... no, non so cos'è successo. Sta di fatto che una sera ho iniziato ad usare Tease e me ne sono innamorata. Colpo di fulmine, direi!
Comunque, ero intenzionata ad acquistare Tease in singolo. Solo che nel mio Sephora hanno, diciamo, un decimo della vasta gamma di UD* e ovviamente niente Tease. Per farla breve: ho deciso di prendere la Naked Basics -sì, mi sono impigrita con l'ecommerce.
Comunque. Il colpo di fulmine per gli ombretti mat si è trasformato in amore duraturo?
La risposta dopo il salto...




Ovviamente, sì. Questa è una palette praticamente perfetta. Espongo subito i miei dubbi, così poi posso passare ad esaltare senza vergogna alcuna.
I miei dubbi sono comunque "personali": mi sfugge l'utilità di Foxy, un ombretto che è praticamente identico al colore della mia palpebra e risulta invisibile. Ciò non vuol dire che è poco scrivente o altro: come tutti i suoi fratellini, ha una texture pigmentata, morbida, ma non polverosa. Ho le stesse perplessità riguardo Walk of Shame (W.o.S.) che riesco però ad utilizzare di più. E' il classico colore che metto quando voglio sembrare struccata, ma avere comunque uno sguardo fresco, riposato.
Questi, ragazze, erano i difetti.
Per il resto, è tutto perfetto. L'ho già detto? Vabbè, mi ripeto perché la sto veramente usando molto, e con molto piacere. La texture come dicevo è sorprendente: già sapevamo che UD fa dei buoni ombretti, ma qualche volta "crollano" su guance e zigomi facendo pasticci, specialmente su un volto già truccato.
Qua, invece, non c'è nessun rischio di crollo. Forse perché mancano quei brillantini, più o meno grandi, che sono sempre la firma di UD? Forse. Però anche quelli non proprio mat (Venus e Crave) si comportato bene e se ne stanno belli fermi. 
La durata è ottima. Io non uso un primer o una base: uso come sapete questo correttore. Gli ombretti durano tutto il giorno senza fare una piega; ne sono molto soddisfatta.


I miei preferiti sono Naked2, un color nocciola molto portabile: lo uso sia da solo che per ombreggiare una base più chiara -fatta, spesso, con W.o.S.-; e Faint: lo trovo un colore davvero perfetto: abbastanza scuro da creare smokey eyes eleganti e d'effetto, ma non tanto da essere "esagerato".
Crave -che viene descritto come mat, e lo è in effetti, ma io ci vedo qualche minuscolo brillantino (che in ogni caso non si nota una volta sugli occhi).



Il packaging è robusto e sottile, si infila perfettamente nelle mie pochette -al contrario della sorella maggiore. Il prezzo mi sembra davvero onesto: un ombretto UD costa circa 18 euro, questa circa 28. Certo, le cialde sono più piccole, ma -per farvi un esempio- in più di un anno e mezzo che uso la Naked2 non ne ho ancora terminata nessuna.



Vi piace questa palette? E soprattutto, qual'è il vostro rapporto con gli ombretti mat?

*Sephora sta lentamente migliorando. Le commesse sono più umane ma continua -almeno quello di Bologna- a non avere un sacco di brand: Too Faced o Burt's Bees me li posso sognare!

24 commenti:

  1. Cara Laura tu mi tenti ogni volta.
    Questa palette è nella mia wishlist da mesi! Non mi decido ad acquistarla solo per un motivo... Mi spaventano un poco i colori mat su una carnagione cadaverica come la mia.
    Lo shimmer o comunque il satinato mi sembra si adattino meglio. Però se ne parli così bene...:D
    Recensioni sempre impeccabili!
    Bacione,
    Lara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ^^ temevo di aver divagato un po'...
      Guarda, io sono molto, molto pallida. Anzi, diciamo pure che tendo un po' al verde. Eppure non mi dispiacciono i colori così neutri, anzi ho problemi con qualsiasi cosa sia un po' colorata :D
      Magari prova con qualcosa di più economico. E se ti piaci con i neutri... ;)

      Elimina
  2. E' nella mia wishlist, prima o poi me la compro. Non utilizzo tantissimo i matt ma ogni volta che lo faccio mi stupisco sempre di quanto siano belli sull'occhio.
    Dici 28€ comprese le spedizioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho presa in negozio. Sul sito di Sephora le spedizioni sono gratuite a partire da una certa cifra, credo circa 60euro. Però siti come BeautyBay le hanno gratuite per qualsiasi importo.

      Elimina
  3. è nella mia wishlist da quando l'ho vista la prima volta.
    Sarà mia prima o poi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la primissima volta che l'ho vista l'ho bellamente snobbata :D mi sono detta "mai e poi mai". E invece...

      Elimina
  4. La adoro, è la palette che uso di più da un paio di mesi *___*

    RispondiElimina
  5. la uso sempre! Foxy e W.O.S. sulla palpebra mobile, Venus per illuminare un po', Naked 2 nella piega e Crave come eyeliner. Se poi ho tempo/voglio aggiungo un po' di Faint all'esterno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, io di solito li uso singolarmente... diciamo che la mattina sono mooolto pigra XD

      Elimina
  6. Non mi servono ALTRI ombretti, ma questa Basic mi attrae sempre di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ombretti, specialmente se neutri, non sono mai abbastanza. E' saputo (cit.).

      Elimina
  7. L'ho regalata alla mia migliore amica per Natale... ha dovuto prenderci un po' di confidenza perché era la prima volta che usava ombretti che andassero oltre KIKO come qualità, però le piace molto anche se gestirsi la sfumatura dei colori è complicata a causa del suo incarnato. Però è molto soddisfatta, i colori durano a lungo ed è piccola e comoda da portarsi in giro.

    Io ero tentata di prenderla, ma sono ancora in fase molto shimmer, quindi mi ci vorrà un po' prima di imparare ad aprezzare a pieno gli opachi.
    Poi ammetto che, nonosante l'odio per i brillantini, quando si tratta di colori shimmer UD è meravigliosa.
    Gli opachi per ora non mi hanno mai pienamente soddisfatta, a parte Buck della Naked 1 e Broken della palette Theodora (Beware non è un gran ché ma è comodo per dare un po' di profondità mentre Naked della Naked 1 per me è inutile perché si fonde con le mie palpebre... sigh!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, UD fa degli shimmer fantastici. A me basta pensare ai colori della palette Alice in Wonderland: ce ne sono un paio che, per quanto siano fastidiosi per via dei brillantini, sono bellissimi in quanto a resa. Soprattutto quelli sullo champagne/dorato.

      Ho pensato se prendere o meno la palette Theodora, ma c'è dentro quel duo verde che proprio non saprei come utilizzare -anche se gli altri colori, ed il gloss, mi piacciono molto e per quel prezzo è effettivamente un affare. A proposito: com'è il gloss? :D

      Elimina
    2. I brillantini di Theodora sono meno devatsanti di quelli della NY, per esempio.
      Mentre quelli shimmer e basta sono l'amore. Li adoro! Di quella palette il mio preferito è WEST (marroncino scuro con sottotono caldo), anche se pure BEWITCH è molto bello (marroncino più chiaro con sottotono freddo).

      Debbo dire che nonostante mi piaccia molto il verde non lo utilizzo moltissimo, ma solo perché sono molto in fase trucchi molto sul marrone e quello scuro lo uso per dare un'ombreggiatura all'occhio, mentre quello chiaro non molto ma le volte che l'ho usato mi è piaciuto un sacco.

      Il gloss... parliamone.
      Tieni conto che io sono una che predilige i rossetti marroni mat a lunga tenuta, quindi diciamo che questo non rientra nella tipologia di prodotto che sono solita acquistare, comunque... il colore è un rosso vivissimo e intenso, praticamente bellissimo.
      E' molto pigmentato, morbido e cremoso, non secca le labbra ma non se ne va nemmeno in giro per tutta la faccia, anzi!
      Sta lì bello fermo e resiste abbastanza anche a thè e sigarette. Ovvio, essendo a metà tra un gloss e un rossetto ha una durata limitata (sopratuttto per una abituata ai Double Touch di KIKO che non li smuovi nemmeno per sbaglio XD), ma a me è piaciuto molto.
      La prova del nove? E' rimasto sulle mie labbra anche dopo aver dato un bel bacione al mio cavallo. Io avevo ancora le labbra belle rosse e lui un bacio stampato sul nasome XD

      Elimina
  8. Sai che anch'io ho voglia di opachi ultimamente?Pensavo fosse l'età che avanza,ma se capita anche a te che sei così giovane mi consola ;) Io piuttosto di questa piccolina comprerei la naked,ma effettivamente se ti piace portarla in giro con te,questa è molto + pratica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto è che la Naked -io parlo della Naked2, avendo quella- ha solo un paio di opachi, come in generale anche la 1 e la 3 -che medito di comprare al più presto.
      Al massimo, gli ombretti opachi di Kiko sono ottimi: prova prima con quelli, per vedere se vai d'accordo con il mat. Sono incredibilmente pigmentati, io ne sono molto soddisfatta!

      Elimina
  9. Questa palette è davvero carina. Non ce l'ho io in prima persona ma scrocco quella di mia sorella

    RispondiElimina
  10. io mi sono innamorata perdutamente degli ombretti matte, anche se devo dire la verità.. devo ancora capire come sfruttarli bene per non incorrere in pasticci XD
    questa palette è veramente super carina, ma ho sempre pensato che il rapporto chiaro/scuro fosse decisamente sbilanciato :/

    RispondiElimina

Back to top