domenica 12 gennaio 2014

MUA Blush Perfection Cream Blusher in #Blossom e #Yummy

Pro: costano poco, durano e lungo e l'effetto sulla pelle è proprio quello che piace a me: leggermente lucido e naturale.
Contro: ricordo che scegliere due colori che mi piacessero fu veramente arduo. Si assomigliano un po' tutti. Ah, e poi è venduta solo online, ecco. La durata non è eccezionale; li sconsiglio a chi ha la pelle grassa/unta.
Prezzo: 2 sterline l'uno. Più spese di spedizione, ma MUA ha spesso codici/sconti/promozioni varie, per cui con un po' di attenzione si aggirano facilmente.
Dove: qui, su muastore.co.uk.


Se due blush viaggiano tra le mie pochette e la mia zona make up da quasi un anno e ancora non ve ne ho parlato, allora sì, debbo decisamente ripigliarmi. Stavo ripulendo iPhoto (aka quello che faccio quando la voglia di studiare è al minimo) e mi sono accorta che  nel febbraio 2013 avevo scattato le foto per questi blush di MUA, ma non li avevo mai recensiti! Orrore. Specialmente perché mi piacciono tanto :)

Innanzitutto, scegliere i colori fu una sorta di parto. Non solo sul sito i colori sembravano irreali (come spesso capita con i siti di questo genere, ad esempio ELF) ma gli swatches mi sembravano un po' tutti uguali. Ed i miei non fanno eccezione. Non vi sembrano identici? Almeno nella prima foto.
Ho preso comunque i colori che mi sembrava un minimo diversi tra di loro: Yummy e Blossom. Il mio preferito è Yummy, ed è quello che uso di più, almeno nei mesi tra settembre e marzo. Invece per i mesi più caldi, quando sono meno cadaverica del solito, trovo che Blossom mi doni maggiormente :D
Il packaging è essenziale ma robusto;  ci sono 3.2 gr di prodotto e si infila perfettamente in ogni pochette. 
La texture è cremosa, anche se va un minimo "scaldata". Dopo diverse prove, ho capito che mi trovo meglio ad applicare il tutto con il pennello. L'applicazione è facile. Si fuma bene, non macchia, però come per tutti i prodotti i crema bisogna agire velocemente, perché una volta che si fissa è fatta. Se messo bene, però, il risultato è eccezionale: si fonde perfettamente con la pelle -anche già truccata, purché sia con prodotti cremosi e non in polvere ovviamente-, il finish è luminoso, salutare, mi fa sempre pensare a quando nei film/produzioni in costume l'eroina di turno ha quelle guanciotte colorate e luminose, leggermente lucide. Inoltre basta davvero poco prodotto! Mi dureranno in eterno :D
La durata, lo ammetto, non è eccezionale. Dopo tre ore inizia a sbiadire, ma comunque non crea macchie. Naturalmente, a causa della texture cremosa e della durata, non li consiglio a chi ha la pelle lucida, grassa o unta. 

luce naturale
flash
Essendo un prodotto da drugstore l'INCI naturalmente non è verde. Ma, nonostante la mia recente -e lenta- "conversione" ai cosmetici ecobio, quando si tratta di blush non mi preoccupo. In ogni caso, è questo -sorprendentemente corto tra l'altro!
Paraffinum Liquidum, Talc, Ethylhexyl Palmitate, Ozokerite, Polymethyl Methacrytate, Paraffin, Trimethyl Phenyl Silsequioxane, Cera Alba, Propylparaben, BHT, Mica, [CI 77891, CI77491, CI77492, CI 77499, CI15850]
Si capisce che, piccoli dettagli a parte (durata, reperibilità, colori) sono pazza di questi blush e del loro risultato? :) vorrei che facessero altri colori, magari un bel rosso Biancaneve: lo acquisterei di sicuro! 
A voi piacciono i blush in crema? 

P.S.:
"Vanity Fair" è il film col make up più perfetto di sempre. Ed è anche uno dei miei
libri/film preferiti, nel dubbio.

9 commenti:

  1. Forse sono un po' troppo lucidi per i miei gusti, io preferisco i blush mat.
    Comunque sto cercando un blush rosso come dico io!

    RispondiElimina
  2. i bush in crema mi piacciono, ma non ho mai provato niente di mua, sai????

    RispondiElimina
  3. Yummy è bellissimo, ho provato un blush in polvere di MUA e lo adoro! Se ne avrò l'occasione provo uno di questi :)

    RispondiElimina

Back to top