venerdì 28 giugno 2013

Mascara Ciglia Finte Farfalla; L'Oréal

Pro: volumizza davvero! Dura a lungo e lo scovolino funziona.
Contro: il sovracitato scovolino non è proprio semplice ed "immediato" da usare. 
Prezzo: circa 17 euro. Varia molto da catena/negozio/profumeria.
Dove: grande distribuzione.


martedì 25 giugno 2013

Crema mani nutriente protettiva al karitè, Equilibra

Pro: oh. Ok. *imbarazzo*
Contro: idrata poco e "momentaneamente", inci poco pulito.
Prezzo: 3,90 euro.
Dove: Acqua&Sapone, grande distribuzione.


L'entusiasmo per Equilibra mi sta passando in fretta. Già c'ero rimasta maluccio quando avevo scoperto che i cristalli liquidi Equilibra erano tutto tranne che naturali... ma almeno funzionavano.
Entusiasta appunto della scoperta, accolgo felicissima questo acquisto di mia madre: sapeva che mi ero trovata ben con Equilibra e sa che ho SEMPRE, anche con 32°, bisogno di crema per le mani.
Il profumo è naturale e svanisce dopo poco, quindi anche se non vi piace non c'è problema. La texture è un po' liquida, e sono rimasta sorpresa dal poco tempo che impiega ad assorbirsi: ho proprio fatto il conto! Neanche dieci minuti, diciamo cinque :) 
Insomma, fin qui tutto bene. Anzi, ottimo. Una crema naturale che si assorbe in fretta, senza ungere ed ha anche un buon profumo.
Ok, dov'è la fregatura?
Nel fatto che non idrata. Ma per niente, dico. D'accordo, alle mani secche e disidratate come le mie dona un leggero sollievo momentaneo, ma poi... basta. Se cercate idratazione profonda e prolungata nel tempo, non fa per voi.

E la volete sapere la cosa bella? Non è neanche naturale. Ho preso due prodotti Equilibra, tutta contenta pensando fossero naturali, e non lo sono affatto.
Ho preso giù l'INCI da uno dei noti forum "verdi", dove di questa crema ne parlano malissimo.
Beh, per una volta sono d'accordo. La finirò perché non mi ha dato reazioni o che, però sono ancora alla ricerca della crema mani perfetta. Di buono c'è da dire che non unge, ma come unico "pro", mi pare un po' poco!


INCI
Immagine AQUA (solvente) 
Immagine BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (condizionante cutaneo / additivo reologico) 
Immagine GLYCERIN (denaturante / umettante / solvente) 
Immagine PEG-6 STEARATE (emulsionante) 
Immagine GLYCERYL STEARATE (emolliente / emulsionante) 
Immagine GLYCOL STEARATE (emolliente / emulsionante / opacizzante / tensioattivo) 
Immagine PEG-32 STEARATE (emulsionante / tensioattivo) 
Immagine CETEARYL ALCOHOL (emolliente / emulsionante / stabilizzante emulsioni / opacizzante / viscosizzante) 
Immagine XANTHAN GUM (legante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante) 
Immagine PARFUM 
Immagine DIMETHICONE (antischiuma / emolliente) 
Immagine CARBOMER (stabilizzante emulsioni / viscosizzante) 
Immagine PHENOXYETHANOL (conservante) 
Immagine BENZOIC ACID (conservante) 
Immagine DEHYDROACETIC ACID (conservante) 
Immagine SODIUM DEHYDROACETATE (preservante) 
Immagine TRIETHANOLAMINE (regolatore di ph) 
Immagine BHT (antiossidante) 
Immagine DISODIUM EDTA (sequestrante / viscosizzante) 


Voi l'avete trovata? :) e avete prodotti Equilibra da consigliarmi? Che siano "verdi", però, questa volta!


mercoledì 19 giugno 2013

Daniel Sandler Watercolour Blush

Pro: naturalissimo, ricrea esattamente l'effetto delle guanciotte lievemente rosate. Inoltre dura a lungo ed è disponibile in moltissime tonalità, ben 13.
Contro: acquistabile solo online.
Prezzo: 18,31 euro per 15 ml di prodotto.
Dove: io l'ho acquistato su Feelunique.com


Interessante come l'estate non sia ancora iniziata ed io abbia già eletto il mio "blush dell'estate".
E' stato un vero colpo di fulmine: ero su Asos a cercare non-so-bene-cosa (probabilmente ciglia finte, mi conoscete!), e mi sono imbattuta per caso in questo prodotto. Incuriosita ho fatto la solita breve ricerca, scoprendo non solo che esiste in molti più colori di quelli disponibili su Asos, ma che tutte le recensioni a riguardo -poche, in realtà- era tutte, e dico tutte, positive.
Poche review=pochi swatches. Ci ho messo una intera giornata a decidermi sul colore, davvero! I colori sono veramente tanti, ben 13; alla fine ho scelto Cherub, che stranamente non è il mio solito rosso/corallo. E' un rosa carne, tenue, appena percettibile. E' adatto per i miei look prediletti ossia quelli "bonne mine", salutari, naturalissimi.

lunedì 17 giugno 2013

Un anno è troppo #3

E' con vaga rassegnazione (ed un leggero hangover) che scrivo le mie considerazioni finali sulla terza stagione di GoT. Perché rassegnazione? Perché, se vi ricordate, qui avevo espresso la mia insoddisfazione dopo (soli) due episodi. Troppi tagli, troppe scene inutili a discapito, magari, di personaggi che avremmo preferito vedere. Narrazione frammentaria... ma ormai me ne sono fatta una ragione ed ho capito che non può essere altrimenti (o sì?): e da qui la rassegnazione.
Perché hangover? Perché ieri sera ho scoperto il Lambrusco amabile, ma questo non c'entra. Anche se credo che Tyrion Lannister apprezzerebbe :D


Come sempre, contiene spoiler per chi non è in pari coi libri.

venerdì 14 giugno 2013

Scrub Esfoliante Delicato, Deborah Dermolab

Pro: è uno scrub delicato, che non irrita o graffia una pelle sensibile.
Contro: "scrubba" ben poco, e costo abbastanza. Non lo ricomprerò.
Prezzo: 10,80 euro.
Dove: grande distribuzione.


Evidentemente, mia madre non mi legge più :( da cosa lo deduco? Dal fatto che mi ha comprato un altro prodotto di Deborah Dermolab! Insomma, la mia prima esperienza non era stata proprio esaltante...
Bene, spero che questa invece la legga -oppure vado in salotto a dirglielo, forse si fa prima-: questo scrub non è male.
Non lo ricomprerò -spoiler!- ma non è così disastroso come il "fratellino" gel detergente*

Da quando ho iniziato a "farmi" lo scrub con miele e zucchero di canna (sì, ci sono arrivata solo ora. Duh!) non ho più comprato scrub. Zucchero+miele gratta abbastanza: quindi lo faccio meno spesso, ma quando lo faccio... oddio, che meraviglia. In ogni caso, questo di Deborah è una cosa totalmente opposta: non "gratta" molto, ma è delicatissimo, si può usare tutti i giorni senza nessun timore.
I granuli sono a malapena percettibili in mezzo al gel.
Io l'ho usato diversi giorni di seguito e non ho avuto problemi di sfoghi, pelle secca/disidratata o rossori, pur avendo la pelle sensibile e delicata.
Però, ovviamente, se volete qualcosa di più "forte", non è il prodotto adatto. Io sinceramente preferisco fare lo scrub meno volte alla settimana, ma lo voglio, appunto, più forte di così. 

Se odiate gli scrub che grattano eccessivamente, irritano e seccano, allora questo fa proprio al caso vostro. Il punto è che, per quanto abbastanza buono e delicato, è uno scrub che esfolia veramente il minimo sindacale e costa 10,80 euro. Cioè, per la metà posso avere quello Garnier che fa anche da maschera -lo adoro, è il mio preferito. Insomma, meglio che con il gel, ma dubito fortemente che lo ricomprerò.

A qualcuna di voi piacere la linea Dermolab? Ne parlavamo su fb ed i pareri non erano proprio esaltanti...

*che poi non è disastroso, solo non fa per me. Capita.

P.S.: "mi piaceva il colore" cit. mia madre.

martedì 11 giugno 2013

Essence Colour&Go in #113 Do You Speak Love?

Pro: per me, tutti. Colore, finish lucidissimo e durata discreta.
Contro: nessuno in particolare.
Prezzo: circa due euro. Credo che il prezzo sia leggermente aumentato rispetto ad un paio di anni fa, ma è perché hanno aumentato la quantità di smalto (ora sono 8ml).
Dove: Coin, OVS. 

mi perdonate lo smalto messo da bestia, vero?
Da quanti secoli non vi parlo di smalti? Che poi da recensire ne avrei anche, eh. Tipo un Dior che m'ha fatta così arrabbiare che l'ho relegato in un infimo buco in camera e magari, quando "sbollirò" un poco, ve ne parlerò.
Ma visto che ho voglia di parlarvi di cose che mi piacciono, vi parlo di questo smalto Essence. E' il colore 113 Do you speak love? Yes. I do. Specialmente se si tratta di un colore così. Se mi piacciono i rossi, amo i rossi scuro, e questo è di una tonalità perfetta.

Colore a parte, la texture mi è proprio piaciuta. E' abbastanza fluido e si asciuga velocemente, non solo la prima passata ma anche quelle successive.
Con una passata è decisamente coprente, non fa intravedere l'unghia sotto quindi per me è portabilissimo anche solo così. Ovviamente di passate ne preferisco due: il finish così è più lucido e, naturalmente, resistenza e durata aumentano.
A proposito di durata. Due passate, niente top: due giorni. Io, non volendo proprio togliermi uno smalto così bello, ho messo il top coat di Essence (classico, boccetta bianca. NON quello gel!) e così anche dopo cinque giorni era perfetto. Poi mi sono stancata io e l'ho tolto, ma questa è un'altra storia. 

Inutile dirvi che è amore e che per me è uno smalto davvero passepartout. L'ho tenuto di giorno in archivio e in facoltà ed anche di sera. Me l'ha persino "rubato" mia madre in un paio d'occasione :D 
Ovviamente lo ricomprerò, non una ma infinite volte! 
Voi lo avete provato? ^^

venerdì 7 giugno 2013

Essence Gel Tint

Pro: a me è piaciuto tanto! Fa delle belle labbra rosse, non secca e dura a lungo. Prezzo amichevolissimo per un prodotto del genere!
Contro: non pervenuti. Magari appiccica un po', ma neanche troppo.
Prezzo: circa 2,50.
Dove: Coin, OVS.


Io e questo lip tint, con tutto e tutti. 
L'ho preso così d'impulso, perché il mio amato lip stain di Be Chic è andato rotto (rip) mentre davo una sistemata a camera mia, e morivo dalla voglia di fare i gradient lips. Ho condiviso l'entusiasmo per l'acquisto su fb e... disastro. Valanghe di pareri nagativi D: che, per carità, fa sempre piacere avere un riscontro -positivo o negativo che sia-, però ero un po'... sì, "scoraggiata" è la parola giusta.
Ma non mi sono data per vinta e ho iniziato a testare il lip tint come una sorta di sfida.
E non l'ho trovato così tragico.

domenica 2 giugno 2013

Cristalli Liquidi agli Oli Naturali; Equlibra

Pro: adoro. Il profumo, la resa sui capelli, il fatto che non li appesantisca... tutto.
Contro: sinceramente nessuno. Forse il fatto che, nonostante sia un prodotto equilibra, non sia totalmente ecobio.
Prezzo: dai sette ai nove euro per 50ml.
Dove: a Bologna Equilibra si trova da Coin.



Anche questo è un acquisto di mia madre. La cosa divertente è che lei ai prodotti cosmetici non ci bada più di tanto e prende le cose un po' a caso. Questo metodo d'acquisto mi dà modo di provare cose che sinceramente non comprerei mai, io che "punto" proprio determinati prodotti e ne vado a caccia.

E così mi sono ritrovata in bagno questa boccetta di cristalli liquidi.

Adesso, io ho sempre saputo che Equilibra facesse cose totalmente ecobio. Ma già vedendo la tipologia di prodotto mi è sembrato molto difficile che questo lo fosse... e difatti non lo è. Lo scrivo subito, bello chiaro, perché magari le "puriste" non vorranno neanche proseguire nella lettura, a questo punto ;)
Io purista non sono, e quindi a me è piaciuto!
Ho i capelli che sì, oggettivamente non mi dispiacciono... ma da "curare", che disastro! Si sporcano con niente, sono piatti, sottili, leggermente mossi... tutto li unge -bleah. Ed ovviamente non uso il balsamo; anzi da quando l'ho bandito la situazione è migliorata.
Però per districarli e non ritrovarmi una balla di fieno in testa dopo averli asciugati, uso sempre qualche goccina di cristalli liquidi. Solo nelle lunghezze, assolutamente no alla cute.
Quando ne uso troppo mi lascia le punte appiccicaticce, anche dopo l'asciugatura.
Ecco, con questo non mi è accaduto. E' anche vero che ne uso poche gocce, distribuendole bene, però ho subito notato che è molto leggero.
Anche i giorni dopo, e per una che ha problemi di capelli grassi, è una cosa non positiva... positivissima! :) lascia le lunghezze leggere, con un po' di volume.
Districa bene. Chiaramente non è un balsamo/balsamo spray e non è la sua funzione primaria, ma a svolte egregiamente.

Il lavoro principale dei cristalli liquidi, lucidare, lo fa. E' una cosa a cui sinceramente non faccio molto caso -sapete, quando devi lavarti i capelli ogni 48 ore, la lucidità non è il primo dei pensieri-, ma credo che da questo punto di vista quelli più "classici" siano migliori.

Infine, il profumo. Oh, il profumo... lo adoro! E non saprei neanche dirvi cosa mi ricorda. Sintetico, naturalmente, ma buonissimo. Leggero, delicato e persistente assieme.
Insomma è amore. Insomma mia madre ci ha preso in pieno, senza neanche saperlo :) insomma, per finire, adesso voglio esplorare altre cose della linea Equilibra.
Consigli? ;)
Back to top