mercoledì 29 maggio 2013

Deborah Dermolab Gel Detergente Idratante

Pro: sinceramente io non ne ho trovati.
Contro: a parte il prezzo, non è che strucchi particolarmente bene.
Prezzo: 9,80 euro per 200 ml.
Dove: grande distribuzione.

i filtri rendono tutto più sopportabile.
Ecco un prodotto che mi da davvero da pensare.
Me l'ha preso mia madre che sa che io amo sempre provare nuovi detergenti per il viso. Cioè, io amo sempre sperimentare nuovi cosmetici, ma per i detergenti viso ho una predilezione particolare: se mi piace truccarmi, amo struccarmi a fine giornata.

Parto dalla prima cosa poco piacevole: il prezzo di 9,80 euro. Posso esserne poco convinta? Il mio detergente preferito contiene la stessa quantità di prodotto e ne costa cinque, spesso anche meno.
Ma capisco che la scritta "Dermolab" costi qualcosa :D
Seconda cosa poco piacevole: la consistenza. Certo, è soggettivo: c'è chi odia la schiuma. Io invece amo coccolare il viso con un mare di schiuma morbida, che qui manca del tutto. Non è che faccia poca schiuma... proprio non ne fa. Ho massaggiato il viso per alcuni minuti, insistendo nelle zone "critiche", e niente schiuma.
Dubito anche fortemente del potere struccante. Di solito con il gel detergente Garnier strucco benissimo occhi e viso; invece con questo mi rimangono due begli occhi da procione (leggasi: trucco sciolto/colato, ma non tolto) e una volta avevo ancora il blush sulle guance. Per struccare in modo efficace ci vuole una quantità di prodotto davvero esagerata, e vi ricordo che 200 ml costano quasi 10 euro!

Della decantata "idratazione multilivello" sinceramente non mi importa granché. Per idratare ho fluidi e creme, i gel per me debbono pulire -ok, è meglio se non seccano, ma ci siamo capite-. E' vero che dopo averlo usato non ho sentito la pelle tirare e non era arrossata... però è anche vero che non ha fatto tutto il resto, ossia detergere e struccare.
Non so, forse l'ho usato per troppo poco tempo e con più costanza vedrei la tanto decantata idratazione -le poche recensioni che ho trovato sono super entusiaste!- ma per il momento lo rimuovo dal lavabo e lo ripongo nell'armadietto, in attesa di "sbollire" un po'.

Allora, pensate di acquistarlo? Io non lo ricomprerei di certo!

martedì 28 maggio 2013

Traslocando, parte 1.

Caro Google,

mi hai decisamente rotto le palle.
Oltre a lasciarmi decisamente poco spazio alla personalizzazione della grafica, è da circa quattro mesi che lasci che i miei vecchi post vengano letteralmente invasi da spam di ogni tipo. Google, ti sembra una cosa carina? Tra l'altro, quando aprii il blog, per seguire i commenti attivai le notifiche sulla mail. Ecco, MAI PIU'. Decine di mail di spam. Su robe all'aloe.

Quindi... ho deciso di trasferirmi. Di lasciare la soffitta in periferia per andarmene in un piccolo loft in centro :D ho appena comprato, per pochi euro -meno di rossetto- un dominio con GoDaddy.com.
Sto penando alquanto per collegarlo a Blogspot, ma è solo l'inizio perché poi voglio metterlo su Wordpress. Tutto questo per fermare lo spam. No, ok, non solo. La questione grafica, come dicevo, e poi perché volevo un sito, un qualcosa di tutto mio *-*
Volevo farlo ad esami finiti, ma il ricevere quindici email di spam durante la notte mi ha dato la spinta definitiva.
E insomma questo post -primo di una serie, non so quanto lunga- per dire che magari in questi giorni ci sarà un po' di confusione.

Auguratemi in bocca al lupo per il trasloco! :)

Laura.

sabato 25 maggio 2013

Estrazione giveaway

Posto programmato a mezzanotte e dieci :D insomma sono mezza morta di sonno, ma almeno lo faccio "in diretta".

Comunque! Innanzitutto grazie per aver partecipato. Grazie mille davvero <3 sì, anche a chi non ha seguito le regole. Evidentemente la piaga delle abbreviazioni non è così facile da estirpare, ma io non mi arrendo e quindi presto ci riproverò ;)

Dopo il salto, la vincitrice.

mercoledì 22 maggio 2013

H&M Medium False Eyelashes

Pro: flessibili, durature e naturalissime. Ed economiche ;)
Contro: nessuno. Forse la colla: tiene, ma danneggia le ciglia finte.
Prezzo: 4,95 euro.
Dove: H&M


Avrò ricomprato queste ciglia finte almeno tre volte, le ho decantate ogni volta su fb e poi mi accorgo con raccapriccio di non avervene mai parlato nei dettagli. Me ne sono accorta facendo pulizia tra le foto dell'iPhone: avevo scattato le foto delle ciglia finte ed erano ancora lì... sinceramente, la mia è stata proprio una dimenticanza. Chiedo venia :D


Comunque, queste sono le mie ciglia finte preferite EVER. Perché? Per motivi semplicissimi, ma non così scontati: in primo luogo, costano poco. Diciamocelo: ci scoccia sempre un po' spendere cifre superiori ai 10 euro per delle ciglia finte, che è vero, se trattate bene posso essere riutilizzate diverse volte ma, per un banale incidente, possono anche finire nel cestino (vedi quando mi sono cadute nel lavello e di lì diritte diritte giù nello scarico).
In secondo luogo, sono naturalissime. Io odio, odio quando le ciglia finte hanno la banda -quella che si incolla alla palpebra, per intenderci- grossa e vistosa. Da fastidio e fa risultare le ciglia innaturali.
Bene: qui non c'è. Sono tanti piccolo ciuffetti uniti da una banda trasparente. Così è anche più facile tagliare la parte in eccesso -sempre all'esterno, mi raccomando! E conservate questi ciuffetti, sono sempre utili ;)
Inoltre questa non-banda rende le ciglia finte flessibili, e si adattano perfettamente alla forma dell'occhio, così si attaccano bene ed al primissimo tentativo.


Queste sono le medium. Delle long ho un ricordo molto vago... però ricordo molto bene che mi sembravano abbastanza da drag, ecco. Che non c'è niente di male, ma io cerco un effetto il più naturale possibile. E le medium sono perfette per questo: aggiungono volume quanto basta; la lunghezza non è poi tanto diversa dalle mie, di ciglia, quindi non risultano grottesche.

La colla di H&M contenuta nella confezione funziona, ed anche bene. Ma ho capito, dopo diverse prove, che la differenza fondamentale tra una colla "buona" come la mia amata DUO Adhesive è che le colle di fascia bassa, quelle che ti danno con le ciglia finte -esempio: H&M, Essence, MUA, ecc...- rovinano le ciglia finte perché sono pressoché impossibili da togliere e pulire.

La DUO Adhesive, invece, si rimuove facilmente: basta lasciare ammollo le ciglia finte nell'acqua calda per qualche minuto, passare un normale struccante bifasico, sciacquare ed asciugare, infine rimuovere delicatamente i residui di colla con delle pinzette.
Avendone cura, le ciglia finte posso essere riutilizzate molte volte.

Riassumendo? Compratele. Visto che credo siano discontinue -le vedo solo ogni tanto, non sempre- investite cinque euro e avrete ottime ciglia finte.

lunedì 20 maggio 2013

Lashes To Kill False Lashes Volume Mascara, Catrice

Pro: tutti! Allunga, volumizza e tiene, costando meno di cinque euro.
Contro: nessuno. Forse con uno scovolino più grande... vabbè, sono dettagli :)
Prezzo: circa 4,90 euro.
Dove: Coin.


Buongiorno ragazze! :) questo lunedì mi sono svegliata malissimo: i giorni in cui posso dormire mi sveglio puntualmente alle 5 e mezzo O__O tiriamoci su con una recensione super positiva!

martedì 14 maggio 2013

Latte Detergente Viso; Cream Beauty Store

Pro: strucca in modo veloce ed efficace, ed ha un profumo delizioso. Inoltre trovo che abbia un buon rapporto qualità/prezzo.
Contro: la reperibilità, come al solito.
Prezzo: 5,90 euro per 200ml di prodotto.
Dove: monomarca Cream Beauty Store -a Bologna in via Marconi.


Dato che l'ultima volta postare una recensione il giorno prima di un esame mi ha portato fortuna, ci riprovo :) chissà che non accada il miracolo anche domani! ^^ 

lunedì 13 maggio 2013

Comunicazione di servizio...


Quando inizio a pensare "però, potrei cambiare grafica..." so che è la fine. Devo farlo!
E quindi niente, sto ancora sistemando un po' di cose a posto, debbo ancora menu il menu, eccetera... ma l'idea, sostanzialmente, è quella! :D Mi sono trovata a pensare che un blog che ha "pink" nel nome, non aveva ancora avuto una veste davvero rosa... ed overdose di rosa sia, allora :)
Vi piace?


Baci,
Laura.

mercoledì 8 maggio 2013

Mary Lou Manizer Illuminante; The Balm

Pro: un illuminante dai molteplici usi, con una buona durata ed un colore raffinato che starà bene a tutte. Il prezzo è onestissimo.
Contro: sinceramente nessuno. Forse la reperibilità.
Prezzo: 16,90 euro per 8,5 gr di prodotto.
Dove: in Italia, The Balm è venduto presso le profumeria La Gardenia -a Bologna in via dei Mille. Ovviamente, esiste internet


Immaginate un sabato pomeriggio. Primo pomeriggio, per l'esattezza. Sono in giro con mio padre, post-giapponese e post-gelato, e decido di entrare da Mac per comprare il mio primo Skinfinish. Non so ancora quale: so solo che voglio un illuminante. Perché ho capito l'importanza dell'illuminante solo di recente, e non posso continuare ad usare l'ombretto BootyCall di UD -tanto più che non è venduto sfuso, e mi dispiace un po' "sprecarlo". 
Comunque. Sarò breve e concisa: il Mineralize era finito e la commessa sembrava avesse una fretta indiavolata di cacciarmi via. 
Quindi, complici inutili giri per tutti gli uffici didattici universitari, sono capitata alla Gardenia -via dei Mille- e ho trovato lui. O lei, visto che si chiama Mary Lou.




Back to top