mercoledì 10 aprile 2013

Un anno è troppo #2

Un anno è, diciamo, lungo. Molto lungo. 
Un anno fa non ero fidanzata, avevo i capelli discretamente più corti e... boh, sinceramente le differenze si fermano qui. Poco poetico, è vero. Ok, ho dato esami e sono -forse!- vicina alla laurea, ma stop.
Ma se siete fan sfegatate di GoT e soprattutto di ASoIaF, sapete che un anno è il tempo che occorre alla HBO per regalarci un nuova stagione. Un anno meno un giorno, nel caso di questa terza stagione. 
Che è meno di un anno, è dato di fatto, ma è sempre tanto. Anzi, troppo, dopo aver visto i primi due episodi.
Ed ora vado a spiegare perché.


AVVISO: Potrebbe contiene di certo contenere spoiler per i non-lettori. L'ho detto. 
Non tutti hanno letto i libri (questo è, diciamo, il momento in cui smettete di leggere questo post e andate a leggere la saga). Nei libri c'è un sacco di roba. Ma proprio tanta. E' chiaro che in una stagione da dieci puntate -circa dieci ore- non può starci tutto un libro, specialmente se il libro in questione è A Storm of Swords. Ora, non so se abbiano intenzione di mettercelo tutto, credo di sì perché l'evento finalmente è abbastanza importante. 
E' ovvio che bisogna operare dei tagli. Spesso si fa coi personaggi minori -io e D. però siamo rimasti male a non vedere Blocco di Burro! Ci piaceva tanto, nei libri!-, scene di contorno, dialoghi "inutili", cose così. 
Adesso, sono due le scelte che non sto approvando per nulla: se in un libro dove di roba ce n'è talmente tanta che bisogna far dei tagli, perché la HBO si inventa scene totalmente inutili? 
Anzi, di più: personaggi inventati (ciao, Talisa, ciao! <3) che fanno scene inventate. Questo, per la precisione, si chiama fanfiction*, che è una delle cose più deprecabili dell'intero universo.
Quando nella seconda puntata è andato in onda il teatrino dei problemi famigliari degli Stark, ossia Talisa che cerca di farsi amica Catelyn, e Catelyn che le rivela che in realtà lei ha voluto bene al nostro beneamato Gionsnò.

Adesso. Cioè. Cinque minuti di pura invenzione. Perché togliere scene e personaggi quali, per fare un esempio, i Guitti Sanguinari per dare spazio a cose del genere? 
1) Talisa non esiste ma vabbé;
2) Il fatto che Catelyn odi Jon è una delle cose che fanno di Jon... beh, Jon. C'è un momento, nell'ultimo libro (A Dance with Dragons) dove Jon ricorda, piagnucolando (ebbè, è Jon) di come Catelyn non gli desse abbastanza da mangiare, quando era bambino -ah, il magico momento in cui Martin trolla i suoi stessi personaggi...!

Adesso, perché? L'idea ce l'ho: si sta cercando di rendere Catelyn -e Robb- più "simpatici" e graditi al pubblico in vista di un certo avvenimento che, direi dai titoli delle puntate, avverrà durante il nono episodio. Io personalmente non vedo l'ora: se mi stava antipatica la Catelyn "vera", quella dei libri, non vi dico cosa farei a questa...
Per chi volesse spoilerarsi allegramente il tutto, l'avvenimento a cui mi riferisco è questo.

Poi, io adoro Margaery Tyrell. Davvero. Più nella serie che nei libri: nei libri è ambigua, troppo ambigua. Ci è o ci fa? Che va bene non capirlo subito, però arrivati al quinto libro la cosa dovrebbe essere chiarita -oppure sono io che non l'ho capito, e allora il problema è un altro.
Invece nella serie è perfetta, la sto adorando! Carina, sorridente, furba e maliziosa. Poi adoro la Dormer sin dai tempi di The Tudors, ma non c'entra. 
Sono stata d'accordo con la scena dell'incontro Olenna Tyrell-Sansa-Margaery, una delle mie scene preferite anche nei libri e venuta benissimo, ma perché una scena solo per Margaery e Joffrey? 
Capisco che si deve far vedere come lei, nonostante tutto -he's a monster!- voglia ingraziarselo, ma una scena intera?
Marge is not pleased.
Tutto tempo che avrebbero potuto dare a Vargo Hoat, giusto per dirne uno. Il fatto che abbiamo tolto Hoat, ovviamente, non è senza conseguenze. Avevo immaginato che un personaggio come Hoat, per quanto affascinante, divertente, ben costruito, sarebbe stato tagliato. Ma, mi sono chiesta, chi taglierà la mano di Jaime?
Debbo dar merito a D. di esserci arrivato prima di me. 
Visto che i Bolton non sono già abbastanza odiosi e odiati, facciamolo tagliare a loro la mano dello Sterminatore. Così. Tanto, a sguazzare nel sangue ci sono abituati. 
HBO, falla meno telefonata, la prossima volta. Magari senza uomo-con-le-fascine direttamente nella primissima scena, eh. Poco sgamabile, mi raccomando.

Uno che invece NON avrebbe dovuto esserci e invece c'è, è Theon.
Theon, oh Theon...! Chi mi legge sa quanto io lo adori. Ho amato Theon Greyjoy, ma amo ancora di più Reek, che fa una breve apparizione in questo episodio.
Nella scorsa stagione non si capiva bene che fine facesse Theon: preso dai suoi uomini -traditori. E poi chiamano lui "il Voltagabbana"?!- o da quelli del Nord? Da quelli del Nord. Anzi, dai soliti Bolton. 
Per un libro e più il lettore non sa che fine abbia fatto Theon, se sia vivo o morto. E' una delle cose che più ha tenuta incollata alla serie. Una delle cose che mi ha fatto leggere A Dance With Dragons in inglese, senza aspettare la traduzione; volevo sapere se il mio amato Theon fosse vivo o meno.
Bene: niente sorprese per gli spettatori della HBO. Ci infilano Theon ben legato -e leggermente meno infisicato rispetto alla prima ed alla seconda stagione, umph-, torturato, urlante, con un tizio super creepy che lo aiuta a scappare.
Se questa cosa vi sembra leggermente troppo facile... beh, è perché lo è

Tutto ciò unito al fatto che volendo mostrare tutti i personaggi principali, alcuni inventati, scene a casaccio, dialoghi inesistenti -davvero, Ros? Ma DAVVERO?- a ciascun personaggio vengono dati, in media... cinque minuti. E poi cambio di scena.
E ciò genera solo due cose: noia all'inizio, e mal di testa alla fine.

Per me sono venute bene, invece, le scene di Arya e Bran Stark. 
Che ovviamente sono i personaggi di cui mi importa meno. 

E poi c'è tanta Sansa, e questa è sempre cosa buona e giusta <3 Perché tutti la odiano? Per me è il personaggio che ha la maggiore evoluzione, sia nel libro che nella serie tv. 

Ovviamente aspetto sempre il lunedì sera per guardare GoT ma credo che quest'anno, se voglio una cosa davvero epica, ripiego su Spartacus e/o Vikings.

P.S.: ci ho messo secoli a trovare le gif perché la mia dash di tumblr è intasata da roba degli One Direction. 
Se mi trovate appesa al ponte di Casalecchio, sapete perché.

P.P.S.: il nome del post viene da un mio precedente post, per la precisione questo.

P.P.P.S.: non sapevo come inserirla, ma questa gif ci deve essere SEMPRE. In memoria dei gloriosi fasti della prima stagione.

*la fanfiction è, più correttamente, roba scritta da 13-17enni per far fare sesso ai personaggi preferiti di serie/film/libri/ecc. Spesso tra personaggi che si odiano, ma shippati dalle fans, o anche con personaggi inventati dalle fans stesse (che, casualmente, sono uguali alle suddette). 
Solitamente il tutto è scritto in modo aberrante. 
Le fanfiction, concludendo, sono uno dei mali del mondo moderno.

17 commenti:

  1. l'ultima gif mi ha veramente stesa! X°D

    a me Catelyn è sempre piaciuta, sinceramente questa cosa di farle dire che alla fine vuole bene a Jon è proprio senza senso... stravolge totalmente il suo carattere :/ mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io proprio non riesco a mandarla giù. Non ne fa una giusta manco per sbaglio. Mi fa quasi tenerezza, porella.

      Elimina
  2. La mancanza di Vargo Hoat è gravissima, io ho aspettato un anno solo per sentirlo parlare!
    Comunque, per un libro come ASOS ci sarebbero voluti almeno 15 episodi, 10 sono davvero pochi...

    Ma Daario quando arriva?! <3

    RispondiElimina
  3. La mancanza di Vargo Hoat è gravissima, io ho aspettato un anno solo per sentirlo parlare!
    Comunque, per un libro come ASOS ci sarebbero voluti almeno 15 episodi, 10 sono davvero pochi...

    Ma Daario quando arriva?! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto! Io volevo il suo "Schaffiri!" :(

      Daario lo attendo anche io, con impazienza. Non mi garba molto nel libro -un po' come tutta la storyline di Dany- ma ho visto alcune foto, e chissà perché orma mi piace... ;)

      Elimina
  4. Ciao, è la prima volta che commento (che emozione XD) anche se ti leggo da un po'. La cosa mi rende un po' creepy, me ne rendo conto, ma in verità è che sono solo timida! .____.
    Comunque.
    Volevo giusto dire la mia e fare una precisazione! :D
    ASOS è diviso in due stagioni! :) quindi tecnicamente al terzo libro saranno dedicate 20 puntate, non 10.
    E non trovo che la scena di Catelyn a cui fai riferimento indichi un amore, seppur nascosto, verso Giòn Snou, ANZI!
    Sono d'accordo con il fatto che risulti comunque un po' stonata per un lettore della saga, ma serve solamente ai non lettori per capire meglio il senso di colpa che prova per ciò che sta accadendo ai suoi figli (sa che AVREBBE DOVUTO provare ad amare Jon, che non ha colpa, ha provato a chiedere una seconda chance per entrambi agli dèi, ma ha fallito, causandone l'ira e di conseguenza le disgrazie che stanno capitando agli Stark - il che dà indirettamente la colpa anche a Jon - di nuovo - per il solo fatto di esistere e mettere in luce le di lei debolezze), in vista di ciò che accadrà dopo (Lady Stoneheart, anyone? :) )
    Quindi, anche io ho storto il naso quando ho visto quella scena, poi però l'ho riguardata per bene e, anche se non mi piace lo stesso, capisco perché l'abbiano fatta e trovo che comunque non snaturi il personaggio, anzi, metta in luce i sentimenti di Catelyn come madre e come moglie ferita, sentimenti che nel libro possiamo leggere attraverso i suoi POV ma che nel telefilm non possiamo conoscere se non attraverso questi espedienti! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi, ciao! Benvenuta :D adoro quando vi palesate. Mi sento davvero onorata! E no: niente creepy :)

      Ah, ok! Se sono due stagione per AsoS, allora è mooolto meglio. Perché un libro densissimo, forse il più denso e complesso di tutti -finora :D

      Non so, io proprio quella scena non l'ho capita. Prima gli augura di morire di vaiolo, poi si sente in colpa, poi no... non so, per me è stata superflua anche per i non lettori. Il non-amore di Catelyn era già stato reso abbastanza evidente nella prima stagione.
      Io preferisco Lady Stoneheart a Catelyn; questo la dice lunga su come io la pensi su di lei...

      Per me lei è uno dei personaggi che matura meno. Cioè, resta ferma sulle sue posizioni, commette errori e sciocchezze senza cercare di capire il punto di vista di Robb -per dirne solo uno, quello con cui lei si scontra più spesso.

      Quando ripasseranno la serie su Sky la riguarderò, ovviamente, e magari capirò meglio quella scena. Io ed il mio ragazzo eravamo davvero perplessi.

      A parte questo... personaggi preferiti? :)

      Elimina
    2. Dici che è superflua anche per i non lettori? :/ può darsi, effettivamente. Però dai, aiuta a ricordar loro il perché Cat provi tanta rabbia (così da giustificare il perché diventi Lady Stoneheart, con la sua sete di vendetta! :D).
      Anche io non le voglio per niente bene comunque u.u tanto per cominciare se succede tutto quel che succede è solo colpa sua (è lei che spinge Ned a diventare Hand of the King - e non il contrario, come accade nella serie tv. E' lei che imprigiona Tyrion ad minchiam, è lei che libera Jaime... IDIOTA! insopportabile idiota! XD). Poi in generale sono d'accordo con te, matura poco e il suo unico ruolo pare essere quello di madre a tutti i costi.
      Però boh, non riesco ad odiarla del tutto, perché comunque le sue motivazioni sono sincere e profonde (e quale motivazione è più forte di quella di una madre che vuole preservare la salvezza dei suoi figli? Che poi lo faccia in maniera totalmente errata e disastrosa è un altro discorso... XD).
      E poi perché in fin dei conti amo tutto di questa saga e non riesco ad essere obiettiva neanche con lei! :D
      E qui viene l'arduo compito di rispondere alla tua domanda... Mh! XD
      Allora, se devo dire così senza pensarci tanto, ma solo guardando l'affetto, i tre personaggi che amo di più sono Tyrion, Jon e Arya. Però devo dire che, con il proseguire della storia, alcuni dei personaggi più belli si stanno un po' appannando (vedi Tyrion, che in A Dance With Dragons è quasi NOIOSO! O Arya, che appare pure poco e alla fine combina anche poco. Jon trovo invece che nell'ultimo libro abbia avuto un bel processo di crescita, e abbia avuto le sue gatte da pelare) ed altri stanno invece emergendo (Sansa: tutti la odiano, io invece trovo che da A Game of Thrones, in cui era una sciacquetta tutta cavalieri e favole, mi stia divendando una tosta imparando dal migliore! :D e sì, parlo di Ditocorto. Anche Varys mi intriga sempre più, e continuo a scervellarmi da mesi, da quando ho letto il prologo di ADWD: quali sono le sue motivazioni? Cosa vuole veramente? CHI è veramente?).
      E poi boh, il Mastino, Jaime che sta diventando un personaggio sempre più complesso, Doran Martell vecchio e stanco (che in realtà li gabba tutti...).
      Insomma, in sostanza non ce n'è solo uno e, anzi, alla fine per un motivo o per l'altro li amo tutti! XD

      Omg, scusa la prolissità! Quando si parla di questa saga perdo ogni capacità di sintesi!

      Elimina
    3. Mah, secondo me sì perché l'odio di Catelyn verso Jon era stato ben mostrato nella prima stagione, specialmente quando lei non vorrebbe lasciargli vedere Bran.
      Per me Lady Stoneheart a Jon manco ci pensa :D ha una caterva di Frey sulla sua "lista", Jon è lì tranquillo -ok, "tranquillo" proprio no- alla Barriera e a lei non ha fatto nulla. Al massimo un ulteriore motivo di risentimento può essere il "testamento" di Robb che, credendo tutti gli altri Stark morti, lascia il suo, ehm, regno a Jon, con somma "gioia" di Catelyn. Ecco, vorrei che questo passaggio venisse mostrato nella serie.

      Dio, Tyrion in a ADwD è La Noia. Ma che diavolo è la storyline con la nana, Penny? Sì, ok, abbiamo capito che ad uno come Tyrion bisogna opporre un personaggio candido, innocente, vulnerabile, ecc… ma per questo bastava Sansa, secondo me. Non riesco sinceramente a trovare una utilità a Penny e a tutta la faccenda nelle città libere. Mi è piaciuta solo perché mostra il legame tra Varys ed Illyrio, cosa che ho trovato molto azzeccata ed affascinante.

      Anche io credo di amarli un po' tutti. Soprattutto i Greyjoy. Soprattutto Euron, che è matto e lo adoro per questo :D oh ed anche i Martell! E concordo su Sansa, su tutta la linea: è il personaggio che si evolve maggiormente, assieme a Jaime. Eppure continua ad avere tanto di quell'odio che ci sono rimasta O_O
      Preciso: li amo tutti tranne Arya XD

      Oh, figurati :D la prolissità, a questo riguardo, è il mio forte!

      Elimina
  5. AH comunque, l'ultima gif è il bene, ho riso come una scema XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, quei tre, assieme, sono La Perfezione.

      Elimina
  6. Sansa io la odio. Gattamorta gnegne. Non ho letto tutti i libri (ma sono molto avanti rispetto alla serie) però continuo a sperare che un giorno, all'improvviso, faccia qualcosa che mi stupisca in positivo...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noo, Sansa <3 io la amo tanto... non so dove tu sia arrivata coi libri, ma cambia molto, evolve, adesso è una piccola Cersei in miniatura -quanto meno, ci va vicina-, degnamente istruita da Ditocorto :D
      Io mi aspetto grandi cose da lei!

      Elimina
  7. Con alcune cose sono d'accordo e con altre no, però ci tengo TANTISSIMO a scrivere una cosa: sulle fanfiction ti sei fatta un'idea sbagliatissima ç_____________ç Non so come tu le abbia scoperte, probabilmente leggendo qualche cosa Urenda, ma fai conto che io ne sono appassionata dal 2005 e ti assicuro che ce ne sono tantissima ben scritte e veramente fantastiche. Non ti sto assolutamente attaccando o altro del genere, eh, però quando ho letto quel giudizio lapidario in fondo ci son rimasta di sasso O____O Ripeto, ci sono cose orrende e non ci piove, ma in mezzo alle fic brutte ce ne sono altre bellissime, IC e veramente favolose.
    Quindi guarda, NO, non sono uno dei mali del mondo moderno. Tutt'altro.


    Riguardo ai commenti su ASOIAF, con alcune cose concordo con altre meno, ma sicuramente... UN'ALTRA CHE VUOL BENE A SANSA, SONO FELICE! T_____T E' uno dei miei personaggi preferiti, ormai quando trovo gente che ne sparla a cavolo salto direttamente i loro commenti, non vale la pena.
    La scena con Margaery e nonna Olenna è anche una delle mIE preferite *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ho scoperte al liceo quando alcune mie amiche mi fecero leggere alcune cose su Harry Potter -di cui non sono grande fan. Cioè, mi piace ma finisce qui, ecco.
      Per carità, non metto in discussione in fatto che alcune siano belle e ben scritte -ammetterai però che un buon 80% della roba che gira è scritto davvero male-, ma è il concetto di fanfiction in sé che non mi piace. Gusti personali, ovvio, ma io proprio non riuscirei a prendere personaggi non miei. Mi sembrerebbe quasi una... offesa? No, è troppo, ma credo tu abbia capito cosa intendo.

      Io AMO Sansa! E tutti la bistrattano... ok, ci sta che come personaggio non piaccia, ma non si può negare che è uno di quelli psicologicamente più interessanti e sviluppati all'interno della saga, e sono curiosissima di vedere come continuerà la sua evoluzione.

      Elimina
  8. Pure a me Sansa sembra una gatta morta gne gne,e Catelyn finora ha fatto un sacco di cazzate...mi piace tanto Jaimie anche se sarebbe un personaggio negativo,l'ultima puntata con la scena con Brienne nella vasca è stata fantastica <3.Continuo a rimpiangere la morte del mio adorato Khal,ma come sta venendo su bene la Khaleesi!La scena degli immacolati...DRACARYS!HUahahahahahaaaaaa(risata demoniaca)
    Sono appena al secondo libro...tanti personaggi di cui parlate non li ho ancora visti :(Il folletto è pochissimo protagonista finora,in questa serie dico.......mi dispiace perchè nella scorsa era stato grandissimo!!!!E mi piacciono anche tanto Jon Snow,ditocorto e la nonna di Margery che quel che pensa dice,anche le cose weirde tipo mangio i fichi per fare la cacca ^^

    RispondiElimina

Back to top