martedì 12 febbraio 2013

3 in 1 Contour Pen, Make Up Academy

Pro: è un prodotto ingegnoso, che permette in un istante di modulare il tratto.
Contro: la reperibilità innanzitutto. Poi la durata, ed il fatto che su pelli grasse duri ancora meno.
Prezzo: 1,75 sterline; l'ho comprato a metà prezzo!
Dove: qui, su http://www.muastore.co.uk.

Sia dia inizio alle recensioni MUA! :D

Ho comprato questa matita-eyeliner nell'ambito di questo haul. Ricapitolando velocemente: 50% su tutto, spese di spedizione gratuite. Insomma, anche se questo prodotto non mi interessava più di tanto, l'ho infilato nel carrello ugualmente: visto il prezzo, si poteva anche fare.

Innanzitutto: cos'è? E' un eyeliner/matita, con la particolarità della mina che, tagliata diagonalmente, può essere usata sia per tratti precisi e sottili che per look più intensi e sfumati. Detta così, sembra un prodotto molto utile ed intrigante -e lo è- ma la mina mi ha subito suscitato qualche perplessità, ma per quelle vi rimando alla seconda parte della review :D
Il colore è un nero intenso, lucido, senza brillantini di sorta. Ottimo: è adatto sia un per look discreto che per uno più audace.
La scrivenza è buona, anzi ottima. La mina è molto morbida, ma non grassa. Debbo ammettere che pensavo lo fosse; sulle mie palpebre non ha sbavato e non mi è venuta una assurda gora nera. Ma, debbo ammettere, non ho mai avuto questo problema: se normalmente i prodotti cremosi e le matite si infiltrano tra le pieghette delle palpebre, potreste avere questo problema.
L'ho usato per contornare tutto l'occhio: sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori. Sopra ho lasciato un tratto preciso, sotto l'ho sfumato. Si sfuma molto bene; però dopo due orette il nero era sbiadito.

Ecco, la durata mi ha lasciata più freddina. Non sono "tarata" sulle matite e similaria perché uso quasi esclusivamente eyeliner, però non mi sembra molto. Fruitrici di matite occhi, me lo confermate?


L'altra perplessità, quella cui accennavo all'inizio, è data dal taglio diagonale della mina. Dato che è ad avvitamento, non è temperabile; e mi chiedo: quanto ci vorrà perché perda il suo taglio diagonale e quindi la sua particolarità? Voglio dire, credo che al 99,9% tra due settimane mi troverò con una normale matita nera ad avvitamento. Né più né meno.

15 commenti:

  1. Ma sai che i prodotti della MUA mi hanno sempre incuriosita ma mai tentata? :-/ Sarà che mi danno il senso di essere troppo professionali... Bah, comunque a matite/eyeliner sono a posto, aspetto le altre recensioni! :D
    Ottima recensione come al solito, Laura!
    Baci. :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! <3

      Guarda, per il troppo professionale non direi... cioè, ho testato ormai praticamente tutto e debbo dire che la qualità di certe cose è molto buona (gli ombretti mi stanno facendo impazzire!), per altro, tipo i gloss, invece passo... il packaging di professionale ha solo il colore nero, per il resto le palette sono così fragili che ho sempre paura di romperle. Però, ripeto, per ora la qualità è buona.
      Al prossimo sconto, fai una prova ;)

      Elimina
  2. Ma, vista così sembra che la mina e il beccuccio da cui esce sia fatto apposta perché rimanga con il taglio diagonale. Poi forse ci vedo male, ma così sembrerebbe destinata a durare e non diventare una comune matita XD
    In merito alla durata... parla una con pelle grassa e no, durano abbastanza poco le matite che uso... quelle da cui ottengo le migliori prestazioni sono Zero di Urban Decay e la 100 di KIKO, ma sempre fissando colore con un velo di ombretto ovunque la metta, allora va meglio :3

    PS: cos'è quella meravigliosa TARDIS che vedo nelle foto qui affianco? *impazzisce*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il TARDIS lì affianco è la mia penna preferita :3 regalo di una delle mie migliori amiche. Scomoda e pesante come poche -la penna, non la mia amica!- ma non è bellissima?

      Sì, il beccuccio è tagliato il diagonale, ma temo sempre che si smussi...

      Uh, la matita Urban Decay piace anche a me; effettivamente è una delle poche che uso. Mentre mia madre, grande fruitrice di matite nere, e con la pelle grassa, conferma quelle Kiko! ;)

      Elimina
    2. Quello sì che un signor regalo. Non è bellissima, di più... complimenti alla tua amica per il regalo geniale!
      Per il fatto che la penna pesi... beh, in fondo, it's bigger on the inside XD
      Non pensavo di piacesse il Doctor Who... sapevo di altro, ma il DW non l'avrei mai detto... però l'amore per la TARDIS non mente XD

      Elimina
    3. Meglio dire che amo ALCUNI Dottori... ho abbonato quando è subentrato Matt Smith (e con lui i Pond, bah), però ho avuto, e ho, un amore viscerale per Eccleston e Tennant. Soprattutto Tennant :')

      Elimina
    4. Tennant è amatissimo, e io non sono da meno XD
      E' perfetto: dal completo gessato con le All Star agli occhiali e... a tutto?! XD
      Eccleston in fondo è stato il mio primo Dottore e c'erano molte cose che mi piacevano di lui e del suo personaggio. Oltre ad avere avuto degli episodi stra-belli!
      Sui Pond ammetto che ho ancora delle riserve - anche se adoro Rory - ma 11th per me è meraviglioso, oltre che folle come mi aspetto dal Dottore.
      La cosa che mi piace è che, con l'arrivo di Matt Smith, si è perso il velo di angst post-Rose (non sopporto il piagnisteo amoroso, ancor di più quando ha soffocato Martha che ha avuto degli episodi bellissimi. Lei non mi ha detto moltissimo, però mi piaceva e con lei adoravo le trame degli episodi).
      Di 11th ho trovato fantastica la quinta stagione, non esaltante - e soprattutto confusa - la sesta, brillante i primi episodi della settima.
      E ora aspetto il grande ritorno con una nuova companion... bah, vedremo cosa verrà fuori!

      ...e magari la smetto, perché se inizio a parlare del Doctor Who potrei andare avanti per giorni XD
      Anche se nessun fandom credo possa battere le 12 DI FILA ore passate a parlare di cavalli e le 9 di Harry Potter... e giuro, io e chi era con me, non abbiamo MAI cambiato argomento XD

      Elimina
    5. Tennant è Tennant. Non credo che esistano altre definizioni.

      Non so, Smith non mi ha mai convinta. Ho mollato dopo pochi episodi, sentendomi sempre un po' in colpa. Avevo pensato di riprendere con la nuova companion, quella mora, ma forse dovrei prima recuperare il resto. Tra l'altro 'sta qui se la fa con Richard Madden (sì, Robb Stark!) e non si inizia proprio bene, così, no no XD mi dico sempre che post laurea dedicherò una settimana ad 11th, e direi che lo farò davvero :D

      (io ancora rimpiango Rose ç___ç per sopperire alla sua mancanza mi sono vista tutti gli episodi di Diario di una Squillo per Bene, lol. Carinissimo!).

      Una volta io e le mie migliori amiche ci siamo chiuse in casa con i cofanetti extended del Signore degli Anelli, visti tutti assieme con tanto di discussioni e annotazioni sulle differenze film/libri. Ecco, questa è la cosa di cui posso parlare ore.
      Questa ed i regni romano-barbarici <3

      Elimina
    6. Rose... all'inizio mi piaceva, ma poi è Ten è diventato davvero troppo 'emo'. Mi piace che il personaggio sia mostrato fragile, ma potevano renderlo un po' meno patetico. Persone che hanno la sensibilità di un cucchiaino (cit.) e l'empatia di un accendino che non funziona dopo un po' non lo tollerano (anche se l'indice di gradimento su 10 è comunque un 8/9 XD).

      La settimana post-laurea dedicata a Smith, che cosa carina XD

      Purtroppo in genere - come o si odia o si ama il DW - se un Dottore non va giù è difficile andare avanti, ma secondo me la quinta stagione ha degli episodi davvero meritevoli che possono farlo rivalutare =)

      ..alla fine siamo comunque tutte Whovian XD

      Sono stra-curiosa di vedere come andrà con Clara (era in GoT?!... ho provato a guardarlo ma non mi ha presa molto, lo so, shame on me XD) e ammetto - che pur con tristezza - sono curiosa di sapere se Smith andrà avanti per un'altra serie o lascerà il posto a 12th che io oramai ho deciso chi dovrà effere, ma non so se Moffat sarà altrettanto d'accordo con me ç__ç

      Elimina
  3. In effetti...:D credo sia un po' la stessa roba dei rossetti, hanno quella forma lì, finché li usi così, e ovviamente se li usi "dritti", diventan dritti! E guarda caso, a me non è mai successo di finire un rossetto "in diagonale" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ce la sto facendo con uno, ma che fatica...! Lo faccio solo perché è il mio preferito. Per gli altri mica mi sbatto così XD

      Elimina
  4. boh non mi convince tanto questa matita! XD

    RispondiElimina
  5. Non avevo mai fatto caso a questa matita nel sito, ma effettivamente non mi convince più di tanto :/ L'unica con cui mi sia trovata bene è senza dubbio la I Love Rock della Essence, nonostante mi faccia lacrimare per 20 secondi in modo piuttosto copioso :') ( e nel mentre io ancora smadonno perché il mio pacco non è ancora arrivato.. )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? Su di me quella matita Essence sbava in modo allucinante, peccato perché il finish mi piace tanto.

      (Tieni duro! :D spero ti arrivi in buone condizioni! <3 )

      Elimina
  6. Carina questa, non sapevo nemmeno della sua esistenza! Peccato per la scarsa durata, che sì, è davvero pochissimo per una matita. Comunque credo anche io che perderà il taglio diagonale col tempo, ma diventare una matita normale no, perchè comunque è piatta, massimo sarà più difficile da maneggiare, ma magari ce la si fa comunque! Vorrò sapere cosa succede :)

    RispondiElimina

Back to top