venerdì 25 gennaio 2013

Kiko Colour Sphere Eyeshadow in #20

Pro: un finish particolare e bellissimo, il prezzo contenuto, la versatilità.
Contro: su di me gli ombretti Kiko durano poco. Peccato!
Prezzo: 5,90 euro.


Dove: store Kiko oppure online qui

Ultimamente sto diventando troppo sobria, ve l'ho detto: figuratevi che oggi sono uscita con fondotinta (minerale), mascara, Labello e STOP. Ve lo avevo già detto nel post di questo haul. Non so come sia potuto accadere: pigrizia, poche occasioni (sapete com'è, ultimamente mi vedo solo con Antalcida, Filippo II di Macedonia e col mio preferito tra tutti: Antigono Monoftalmo)... insomma, la mia anima kitsch aveva bisogno di glitter.
E che glitter...! Questo ombretto mi ha soddisfatta appieno, anche perché è molto versatile.
Il finish è, come dicevo, glitterato, ed anche molto. Si tratta di glitter piccoli, finissimi, non in stile Urban Decay (che addirittura si sentono quando cadono!); ma ugualmente bisogna stare attente alle cadute. Prelevando poco prodotto alla volta e stendendolo con cura si può evitare. O, in modo ancora più classico, truccando prima gli occhi del viso e ripulendo poi i disastri con dischetti e struccanti ;)
E' talmente glitterato e lucido da risultare quasi bagnato, senza essere eccessivamente coprente. E' una cosa che mi piace da impazzire: dosato con cura, può dare davvero quel qualcosa in più a look altrimenti piatti e monotoni.

Il colore viene definito dal sito come "grigio tortora perlato", e devo dire che ci sta, anche se personalmente ci vedo un po' di oro -ed anche nelle foto, mi sembra d'orato dorato! Sull'utilizzo che ne faccio... adesso cercherò di frenare la mia sobrietà e tornare ai miei fasti kitsch, al glitter ogni giorno ed agli smokey eyes (anche perché mi sento un po' giù da quando uso pochi cosmetici sugli occhi. Che influenzi anche l'umore? Che io abbia invece detto la cazzata sciocchezza dell'anno?); però vi dico che anche di giorno non mi dispiace. Vi dicevo che è leggermente lucido e trasparente, e questo lo porta a non essere pesante o volgare o esagerato. Semplicemente, illumina lo sguardo con grazia.
Poi è ovvio che anche di sera, con un trucco più marcato, fa la sua bella figura :)

Dimenticavo: essendo ombretti cotti, è possibilmente utilizzarlo anche bagnato. Non lo faccio mai; personalmente trovo che dopo diventino difficili da sfumare, e mi sembrano sempre troppo pesanti. Lo riporto per "senso del dovere".

Il contro è che personalmente non trovo che gli ombretti Kiko abbiano una durata soddisfacente: per me dopo qualche ora sono già da ritoccare, e questo per me è un grosso difetto, anche se con quello che costa -poco- ci si passa sopra volentieri.

P.S.: dato che Blogger ha finalmente abilitato i commenti con risposta (deo gratia!), ho rimesso il classico sistema per i commenti, togliendo Intense Debate.

26 commenti:

  1. Davvero una bella tonalità e anche io in queste foto ci vedo un po' d'oro :D

    RispondiElimina
  2. Io ne ho uno simile di Deborah, bellissimo colore!

    RispondiElimina
  3. Mah, gli ombretti mono quale più quale meno sono pigmentati (sòle a parte), son questi che io odio .__. Ne ho 2 ma non li uso mai, li trovo decenti solo bagnati e anche io odio bagnare gli ombretti XD

    RispondiElimina
  4. Ogni tanto mi esci con delle perle come questa e quello salmone che non ho (ma ho regalato fidandomi del tuo saggio giudizio!!) ma che voglio provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello salmone! Lo ripeto sempre, ma è davvero il mio ombretto preferito, come colore e finish. Forse a parimerito col "Bootycall" di UD. Ma solo forse, eh.

      Dimmi, è piaciuto, come regalo? :)

      Elimina
  5. A me hanno regalato della stessa linea quello viola scuro, ma ho un pò paura ad usarlo >__> però l'effetto di questo è davvero figo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Osa, osa! :) Al massimo, bagnalo ed usalo come eyeliner, se non ti senti di usarlo su tutta la palpebra o nella piega.

      Elimina
  6. Anche io non uso mai gli ombretti bagnati...questo colore devo dire è bello, anche se personalmente ne ho tante di tonalità simili...mi piace la scrivenza a vedere dalla foto, ma non ho mai acquistato ombretti di questa linea di Kiko...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti resta che provare, magari aspettando la prossima promozione :D in saldo lo comprai a neanche quattro euro, credo.

      Elimina
  7. Di questa linea di Kiko non ne ho mai provati, però questo è uno di quei colori che mi attira sempre nonostante magari ne abbia già di simili! XD in caso rifacessero la promozione so su che buttarmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le promozioni sugli ombretti sono il mio punto debole ma, debbo dire, è lì che ho fatto grandi scoperte. Il mio ombretto preferito lo presi per caso durante una delle famose promozioni, da allora spero sempre di fare altre fortunate scoperte.

      Elimina
  8. la tua anima kitsch deve essere soddisfatta u_ù ohssì!
    di ombretti cotti Kiko ne ho provato solo uno anni fa e non aveva pigmentazione...non ne ho provati altri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me ne venne regalato qualcuno agli "inizi" di Kiko, quando aprì a Bologna. Uno che ho è praticamente tutto glitter, quindi mi piace *-* però in effetti, oltre ai glitter c'è poco altro.

      Elimina
  9. Gennaio è uno dei momenti in cui si colleziona make-ip ma non si usa quasi nulla, visto le scarse occiasioni mondane e gli incontri giornalieri con i libri di testo...
    Questi ombretti di KIKO mi piacciono molto, io ovviamente ho una schiera di viola e verdi, ma mi sa che in fatto di colori la sobrietà non sta a casa mia XD
    Quelli che ho sono molto bellini, ma hanno davvero bisogno di essere usati bagnati altrimenti il colore non si vede e, soprattutto, non durano nulla :S
    L'ultima Color Sphere che ho reso è una doppia con nero mat e argento ultra-glitter XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Potremmo metterci in tiro e truccarci per studiare! :D magari ci viene meglio! Poi insomma, leggo del fior fiore della civiltà macedone: mettersi un po' d'ombretto per Alessandro Magno mi pare il minimo XD

      Uh, quello l'ho anche io! Ed anche il fratellino: nero mat e oro, glitteratissimo e bello kitsch <3

      Elimina
  10. Anche a me francamente sembra dorato, a vederlo nella cialda mi da l'impressione di oro antico. Io ho notato che di Kiko i colori che durano di più sono quelli scuri. C'è però un ombretto mono color oro, di cui ora non ricordo il nome, che dura tanto.

    RispondiElimina
  11. E' veramente mooooolto simile a YDK della Naked 2 (uno dei miei colori preferiti di quella benedetta palette). Questo ombretto con tonnellate di mascara e un rossetto rosso lo vedo perfetto per una cosina à la Carrie Bradshaw (<3!)

    RispondiElimina
  12. Veramente un colore bellissimo! Mi servirebbe un ombretto così, perchè anche io ultimamente mi sto truccando poco, e questo sembra uno di quei prodotti che puoi anche applicare in fretta e furia e sta bene comunque. Per la durata: io non ho molti ombretti Kiko, ma quelli che ho durano abbastanza, non ho mai pensato durassero poco su di me!

    RispondiElimina

Back to top