lunedì 21 maggio 2012

Viva. E vegeta.

Io sono una ragazza estremamente condizionabile, dall'equilibrio molto fragile. In giorni in cui combatto con l'allergia -"combattere" è ovviamente un'esagerazione, ma si sta male davvero- e cerco di controllare l'ansia da esami che cresce sempre di più, lo svegliarmi alle 4 del mattino col letto a soppalco che si spostava paurosamente... beh, ha dato la botta finale al mio già fragile sistema nervoso. Da me -Bologna centro- nessun danno grave, ma lo stare continuamente in allerta e il sobbalzare anche per il mimino movimento non è rilassante, affatto. 
Tornerò a scrivere quanto prima. Nel frattempo vi abbraccio, vi bacio e mi auguro che stiate bene.

Nessun commento:

Posta un commento

Back to top