mercoledì 23 maggio 2012

Smalto Rimmel London in 394 Red Award.

Pro: io amo questi colori, s'è capito?
Contro: dura, diciamo, il tempo dell'asciugatura. Che peraltro non è molto rapida, diciamolo.
Prezzo: adesso c'è il 2x1... in totale circa quattro euro.
Dove: grande distribuzione.

Up to 10 days? Up to 10 minutes, semmai!
No, davvero. Io con Rimmel non so più cosa fare. Ho comprato questi smalti perché do una seconda occasione a chiunque (no, ragazzo di storia antica, a te NO) eccetera eccetera... no, perché c'era il 2x1, ecco cosa.
Allora, iniziamo col parlare dei colori: favolosi. Da piccola lessi un libro sulla falsariga de Il Diavolo Veste Prada (che non sapevo manco cosa fosse) dove c'erano tutte queste stagiste-tipo-modelle e la protagonista diceva che avevano lo "smalto scuro, come le unghie schiacciate". Non so se sia più grave il fatto che io mi ricordi le parole esatte di tale libercolo, o che da quel momento agognai avere le unghie "schiacciate". Tutto ciò -potete anche non leggerlo- per dirvi che questi smalti hanno quel colore strafigo, che sta bene con tutto (oddio, ditemi che non l'ho scritto per davvero) e con qualsiasi look.
una passata
A conti fatti ho comprato due colori piuttosto simili usando due passate, in realtà, ma a me piacciono davvero molto; adesso posto il colore Red Award.

Passando alle cose serie: si stendono bene, perché sono fluidi e, thank God, qualcuno ha capito che la punta del pennello va stondata, non quadrata. Specialmente se si hanno unghiette minuscole -e per questi smalti rigorosamente cortissime- come le mie. Insomma, la stesura è piacevole.
L'asciugatura... meno. Molto, molto meno. Di solito la prima passata ci mette abbastanza poco, ma questi smalti ci impiegano (sospettosamente) troppo. E se la prima ci mette del tempo, figuriamoci la seconda...
due passate.
Poi è ingannevole, perché anche quando sembra asciutto si rovina, che significa che non lo è. Non del tutto. So cosa state pensando: usa le goccine Essence. L'ho fatto, ma la situazione migliora di poco.
Il famoso "Up to 10 Days", come scrivevo all'inizio, non esiste. Se reggono due orette è già tanto, ma davvero.
Preciso che io non li ho provato col top coat, perché ho la sensazione che, se senza top si sbecca solo il bordo, mettendolo parte come minimo tutta l'unghia.

Li boccio in toto, s'è capito? Ma è una bocciatura amara, non sadica come al solito: uno di loro -quasi non riesco a distinguerli- mi ha tenuto compagnia all'esame di stamattina. Ah, e di sfondo vi beccate le guerre sannitiche! :D

Inoltre vorrei ringraziare tutte voi per essere state così carine in questo periodaccio. Mi sto riprendendo; non sento più la terra tremare, ho dato un esame pesante (tra l'altro: avevo scommesso col mio ragazzo che se fossi passata con più di 28 mi sarei fatta gli ombre hair... oddio XD) e giuro, giuro su -inserire cosmetico favorito a caso- che riprenderò anche a scrivere, postare, e leggere i vostri blog.

3 commenti:

Back to top