venerdì 20 aprile 2012

Maschera Purificante al Riso Rosso, L'Occitane

Pro: effettivamente asciuga molto la pelle, ma seccando poco. Una pelle grassa la troverà molto buona, ne sono certa.
Contro: però fa solo questo. Inoltre costa decisamente molto! Ci sono maschera migliori che costano un decimo.
Prezzo: circa venti euro.
Dove: monomarca L'Occitane, erboristerie.

Mentre vi scrivo ho questa maschera sul viso :D e ho appena buttato la confezione, finita dopo averla comprata ormai secoli e secoli or sono. Vi ricordate quando ho provato -peraltro con scarsissimo successo, ahem- a fare la ragazza eco bio? Ecco, questa maschera risale a quell'haul. Vergogna, Laura, vergogna!

Comunque. Ho aspettato tanto prima di parlarne perché sono una ragazza pigra e scordarella non sono riuscita a farmene un'idea ben precisa. Neanche adesso che l'ho finita.
E' una maschera purificante, innanzitutto. E' indicata per pelli impure e infatti l'avevo comprata quando la mia pelle era letteralmente impazzita, ma stranamente all'epoca i risultati erano stati più scarsi che in questo periodo in cui la mia pelle è abbastanza decente.
Personalmente non ho mai avuto problemi di pelle lucida o grassa, solo mista/secca, ma asciuga abbastanza bene, quindi immagino che da questo punto di vista per le pelli realmente unte possa essere un buon aiuto. Sui punti neri fa poco, però: io ne ho qualcuno ai lati del mento, e sono sempre rimasti lì.

La consistenza a mio avviso è troppo liquida, ed asciugandosi diventa sottile. Per carità, qui si tratta di preferenze personali: io amo le maschere dense, fangose, quelle d'argilla "classiche", che formano una sorta di mascherone di cemento sul viso :D e quindi la consistenza non mi è molto piaciuta. Ah, tra l'altro non si secca mai del tutto. Sulla confezione c'è scritto di tenerla cinque-dieci minuti; io l'ho tenuta dai cinque ai quaranta e giuro che in alcuni punti rimane morbida.
Dopo che l'ho rimossa sentivo effettivamente la pelle più "libera", e come dicevo gli eventuali brufoli e brufoletti erano abbastanza asciugati. Però manca un elemento che almeno per me nelle maschera è molto importante, ossia l'effetto illuminante. Zero. Se volete "ravvivare" un po' il colorito, lasciate stare.
Insomma, io non la ricomprerò di certo, soprattutto perché costa... venti euro. Se non qualcosa in più, che è davvero molto. La mia maschera preferita, quella H&M, costa meno di due euro e ne vale almeno il doppio. 
Non so, mi auguro che questo mio parere possa esservi utile se mai avete pensato di acquistarla, o anche in futuro.

5 commenti:

  1. Io sto aspettando il gloria l'apertura di H&M nella mia città per provare (anche) la maschera di cui parli. L'ccitane invece ha appena aperto, le ingiustizie..
    Eve

    RispondiElimina
  2. HM fa anche le maschere??? E perchè nel mio non le trovo mai???:(

    RispondiElimina
  3. per fare "l'eco-bio" ti consiglio di iniziare da prodotti recensiti perchè si prendono un sacco di fregature!!! :D comunque io come maschera uso la pasta all'argilla bjobj, meravigliosa! oppure quando mi devo spostare porto con me quelle di h&m che non sono affatto male e lo sai! ;)

    RispondiElimina
  4. In effetti L'Occitane non mi ha mai entusiasmato...

    RispondiElimina
  5. L'occitane mi ha sempre attirata, fondamentalmente perchè non ho mai provato nulla, ma costicchia parecchio

    RispondiElimina

Back to top