domenica 1 gennaio 2012

Totally Random #5



Come diavolo avevo fatto a vivere ventuno anni senza vedere Via Col Vento? Un paio di sera fa l'hanno dato su Sky e… rivelazione! Cioè, Rhett nuovo idolo! Rhett FTW! Rhett eroe di tutti noi! Avete capito insomma. Rossella mi lascia tiepidina, ma in compenso Mammy… e odio per Melania, più che altro perché è scialba in modo atroce. Comunque, Via Col Vento entra di diritto tra i miei film preferiti.
(Clarck Gable non è esattamente bello, ma devo ammettere che è dannatamente affascinante lì...).


Conoscete una cosa orribile chiamata "mento asburgico"? Il mento asburgico è quella cosa terrificante per cui, a forza di sposarsi tra cugini/zii/nipoti/cognati, tutti i reali d'Europa avevano il mento così sporgente che neanche riuscivano a masticare. Avete presente gente come Marie Antoinette, simbolo di raffinatezza ed eleganza? Bene, aveva il mento asburgico. 
Dai dentisti è anche detta "masticazione inversa". Brrr. Se vi interessa leggere qualcosa su "come i matrimoni tra cugini hanno creato dei piccoli mostri fino al Novecento": http://it.wikipedia.org/wiki/Mento_asburgico

Carlo II di Spagna. Avete visto? Non sposate i vostri
cugini che poi si diventa così.
Vi ricordate quando vi parlavo del fatto che mia cugina mi ha regalato un peluche terrificante eccetera? Ecco: a dirla tutta, non è la prima volta che mi fa regali orribili&poco adatti. Ad esempio: per i miei quattordici anni mi regalò un top di pailettes fuxia. Ad una ragazzina di quattordici anni, all'epoca anche sensibilmente in sovrappeso. Per non parlare del salvadanaio a forma di maialino capovolto dove le monete entravano dal... no, ok, avete afferrato.
Lei mi fa regali di questa risma e mio padre continua a regalarle Smartbox benessere e creme per il viso. Il problema non è tanto questo ma il fatto che quando ha aperto il pacchetto che conteneva lo Smartbox ha fatto una smorfia e ha detto, testuale: "Io queste cose non le faccio".
Alle creme per il viso: "Io uso solo la profumazione muschio bianco". E ha lasciato lì il tutto.
Adesso, se dovessi dirle io cosa penso dei suoi orsetti e maialini e top di pailettes... lasciamo perdere! Voglio dire, a tutti noi nella vita capita un regalo che non ci piace, anzi, ci fa proprio orrore, ma è buona educazione sorridere, ringraziare e nasconderlo in un anfratto di casa dove ci dimenticheremo per sempre della sua esistenza. Come ho fatto io coi suoi.
Tutto questo per dirvi che ho una cugina terribilmente maleducata e che ancora una volta sono felice che il natale sia passato.

Per ora il bilancio post natale è di un chilo solo preso. Non male, dai, non male affatto, contando che ho mangiato come un maialetto da latte, anche di sera -di solito non mangio di sera. E un giorno in un attacco di depressione ho mangiato un intero torrone guardando la tv.

In questo 2012 mi auguro di trovarmi un ragazzo che non si scopra gay, che non sia né più giovane di me né più vecchio di vent'anni; e di non sentire le seguenti parole: vintage, pin up, designer. Voi che parole non volete più sentire in questo nuovo anno?
Mi ero ripromessa diverse cose, tra l'altro: festeggia minimamente il compleanno del blog, fai una torta di glassa rosa eccetera. Tutto ciò che ho fatto è stato invece starmene a letto con l'aspirinetta per bambini, del succo di frutta, un film ("Le Iene", molto molto bello) e il lavoro a maglia.
Speriamo mi vada meglio l'anno prossimo!

E poi, guardate che bella l'armatura di Enrico II! 
Non è stupenda?

P.S.:Ma soprattutto: che caspio ci trovava Rossella in Ashley? Cioè, ti prego. Lui e Melania stanno bene assieme perché, come direbbe una mia cara amica, non sanno né di me né di te. Insulsi al massimo. 

13 commenti:

  1. Ma come, non avevi mai visto Via col Vento? Il più classico di tutti i classici?...Meno male che hai rimediato, è un film davvero imperdibile!Ti consiglio di leggere anche il romanzo omonimo di Margaret Mitchell da cui il film è tratto.
    p.s. Melania intanto, è l'unica ad essere sopravvissuta tra gli attori, in barba a tutti!
    Ciao, buon anno!

    RispondiElimina
  2. ahahaha! questo totally random è spassosissimo!!! ;) comunque nemmeno io ho mai visto via col vento... forse è il caso di recuperare!!! ciao e buon anno!

    RispondiElimina
  3. ahahaha adoro questi post no-sense. saprei cosa regalare io a tua cugina >:D corro a farmi una cultura sul mento asburgico.

    Ne approfitto per farti tantissimi auguri per un felicissimo 2012.

    p.s. ho 25anni e non ho mai visto Via col vento, è grave?! :p

    RispondiElimina
  4. ehm... non l'ho mai visto. sono pessima con i film: non li guardo mai perchè non ho tempo e nel caso avessi tempo, mi fermo a guardare una serie tv :D

    Felice 2012!

    RispondiElimina
  5. Oddio, no! Via col Vento è un classico ormai!
    Se ti è piaciuto, ti consiglio anche di leggere (oltre al romanzo di Margareth Mitchell) anche "Rossella" di Alexandra Ripley, che è una sorta di seguito, che a me non è dispiaciuto, e "Il Mondo di Rhett" di Donald McCaig, racconta sia gli eventi del film, che un seguito (che non segue la storia di "Rossella" però) dal punto di vista di Rhett.

    Un bacio, e buon anno! :)

    RispondiElimina
  6. Ragazze mi leggete nel pensiero! Appena finito il film mi sono epicamente alzata in piedi dichiarando "Adesso leggo il libro!"… poi mi sono ricordata che ho millemila esami da dare. Ma lo leggerò, oh se lo leggerò, appena mi libero di storia moderna!

    Alice, Alessandra: guardatelo perché é splendido! A parte un technicolor da infarto e super kitsch è davvero bello e moderno per essere del '39.

    @Irene: è ancora viva? O.O

    Buon anno a tutte! ^^

    RispondiElimina
  7. sei anche troppo brava, io se qualcuno mi fa una scena del genere gli tiro qualcosa e lo butto fuori di casa, fosse un cugino, nonno o zio!!

    Sono anni che voglio riguardarlo perchè l'ho visto che ero piccolissima e non mi ricordo niente!!
    Comunque W mr Pink!!! Buon anno! ;)

    RispondiElimina
  8. Io contavo di lasciare il terrificante orsetto nella pattumiera di fronte a casa sua, in bella vista :D non male come idea, no?

    Io AMO Mr. Pink!

    Buon 2012! ^^

    RispondiElimina
  9. Cara, ma anche Rossella che ci trovava mai in Ashley a.k.a la quintessenza dello scialbo!!! :D

    RispondiElimina
  10. Ok devo vedere "Via col vento" è deciso!
    Per i menti asburgici brrr mi vengono i brividi :) terribili! ...e aggiungerei che abbiamo una cugina molto simile...
    Per il resto ti auguro di trascorrere un felice anno nuovo!

    RispondiElimina
  11. @Hermosa: ma infatti. Voglio dire, se mettiamo a confronto Ashley e Rhett... povero Ashely! XD

    @Agatha: guardalo, ti si aprirà un mondo nuovo :) poi andrebbe visto solo per i vestiti di Rossella, secondo me.

    RispondiElimina
  12. Mai visto "Via col vento"? E' un must di mia mamma e lo guardo fin dall'infanzia! Ashley è l'antiuomo mentre Rhett lo sposerei all'istante!!

    RispondiElimina
  13. Bella la rubrica, mi hai ricordato gli 'stream of consciousness' che scambiavo con la mia migliore amica del liceo :)
    Per chi non l'avesse ancora visto, consiglio di vedere Via Col Vento magari acciambellate sul divano con plaid e cioccolata calda alla mano :P
    Ragazze ma se ci pensate bene è un classico perdersi per lo scialbo e finire con l'amare lo sfacciato e tenebroso....;)

    RispondiElimina

Back to top