lunedì 19 settembre 2011

L'Oréal Studio Secrets Base Levigante Rinnovatrice

Pro: in effetti la pelle è davvero liscia e levigata...
Contro: ... ma il prezzo si paga in termini di INCI e, diciamolo, denaro.
Prezzo: circa 20 euro per 
Dove: grande distribuzione.

Quando ho visto il barattolino in profumeria il mio primo pensiero è stato "accidenti! Quant'è piccolo" (in realtà non ho detto proprio "accidenti". Ma suvvia, ci siamo capite). Però lo cercavo da quando circa sei mesi fa l'ho visto in un giornale quindi no, non me la sono sentita di lasciarlo lì.
L'ho usato nella stessa occasione su me stessa e sulla sposa che ho truccato io (mi complimento da sola per il lavoro, sì). Tra l'altro questa sperimentazione "incrociata" è stata utile perché io e lei abbiamo tipi di pelle assolutamente diversi.
In primis, la consistenza. Ugh. All'inizio, devo dire, non m'è piaciuta. Due parole: pura plastica. E già da qui, ho capito che l'INCI non è dei più puliti, anzi, deve fare proprio schifo. 
Diciamo che la consistenza può essere definita come mousse ma decisamente meno leggera, motivo per cui io personalmente la metterei il meno possibile.
Ho steso il prodotto con la punta delle dita riscaldandolo leggermente altrimenti non si stende proprio. Devo dire che va lavorato bene altrimenti la pelle sarà bianca; in ogni caso la texture non m'è piaciuta affatto anche perché quando dopo ho steso il fondo (con una spugnetta) la base sotto tendeva ad accumularsi e venire via. Ho notato però che se la lasciate "sedimentare" qualche minuto questo non succede.
Ammetto che dopo una stesura accurata la pelle è davvero più liscia. Non nasconde le imperfezioni e non illumina ma i pori sono davvero ben nascosti e "riempiti" (mai come col magico POREfessional di Benefit, comunque. Tra l'altro, ne ho un campione: posso recensirlo? Che dite?).
Dicevo delle pelli molto diverse... la sposa in questione, mia zia, ha una pelle che solitamente lucida in pochissimo tempo, soprattutto su naso/fronte/zigomi. Devo ammettere che la base ha aiutato molto: ha fatto durare il fondotinta (un HD di MUFE) a non lucidare -è l'unico difetto che l'HD ha!- e con sopra una buona spolverata di cipria non ci sono stati problemi fino a metà pranzo. Inoltre ha molto minimizzato i pori dilatati sulle guance.

Io invece ho una pelle mista ma non oleosa, senza pori dilatati; su di me non ha dato risultato alcuno. Sigh. 
Etichetterei questa base come "controsenso": vi serve se avete pori dilatati, imperfezioni e pelle lucida. Ma se avete la suddetta pelle problematica, quanto vi conviene spalmarvi in faccia una roba che probabilmente, a livello di ingredienti, peggiorerà solo la situazione? Io di solito non mi faccio problemi di INCI ma questo prodotto spaventa persino me! Cioè, è gomma, dai.
C'è anche da dire che costa venti euro, se non di più. Con la differenza di qualche euro potete avere il fantastico That Gal! di Benefit; personalmente lo preferisco. 

11 commenti:

  1. Io provai il tester in negozio, solo a prelevarlo sono inorridita ed hai ragione quando lo definisci plastica, la consistenza è quella.
    Ciaooo

    RispondiElimina
  2. Io confesso che questo primer ce l'ho e lo uso, anzi è uno dei prossimo post che vorrei scrivere...su di una cosa siamo in totale accordo: è pura plastica:D

    RispondiElimina
  3. Caratteri sempre più piccoli o è la mia miopia che avanza? :D
    Peccato per il prodotto, intrigava anche me ma per il prezzo che ha penso seriamente che esista qualcosa di meglio, tipo quello di Sephora che viene 13€ per dirne una, ma anche quello di MUFE (non so il prezzo) mi fido di più.

    RispondiElimina
  4. Pura plastica rules! XD un po' mi inquieta come consistenza. Alla fine ho deciso che metterlo ogni tanto va bene, ma debbono davvero essere occasioni limitatissime.

    @Michela: no, non credo... dici che sono rimpiccioliti? Dovrei ingrandire?
    Di quello Sephora ne ho sempre sentito parlare, sia in positivo che negativo, e mi incuriosisce parecchio (come un sacco di cose Sephora, ad essere onesta), ma non l'ho mai provato. Forse chiederò un campioncino.

    RispondiElimina
  5. Rispetto agli altri blog sono più piccoli, ho risolto ingrandento i caratteri :D Io ho dei campioncini ma non l'ho ancora provato, sinceramente non ne ho mai sentito parlare, comunque concordo con te sull'usare questi tipi di basi solo per grandi occasioni, non tutti i giorni.

    RispondiElimina
  6. da unix profumerie era in offerta...ero tentata di prenderla: sono (anzi ero, visto che non ho più soldi) in cerca di una base viso...

    RispondiElimina
  7. @Michela: credo che li ingrandirò, forse anche solo di un pixel...

    @Alice: guarda, io da questa ne starei lontana. Adesso la userò solo nelle "occasioni" ma è davvero nociva. Ti consiglierei qualcosa di meno dannoso se lo trovi, tanto i prezzi delle basi sono tutti simili.

    RispondiElimina
  8. Esistono altri prodotti con la stessa funzionalità reperibili negli online shop?
    Per me il prodotto l'oreal era perfetto, ma in svizzera costa 30 Franchi (25 euro), vorrei qualcosa di meno costoso... Grazie : )

    RispondiElimina
  9. Sì; conosci ELF? Fanno un buon primer minerale. Vendono esclusivamente online, a un buon prezzo, e l'INCI è anche meglio di questa roba di plastica!

    RispondiElimina

Back to top