lunedì 22 agosto 2011

Maschera purificante in tessuto, Incarose

Pro: idrata ottimamente e illumina la pelle. Inoltre essendo in tessuto rilassa anche un bel po'.
Contro: mah, questo effetti purificante non c'è molto. Inoltre 3,80 euro per una monodose...?
Prezzo: attorno ai 3,80 euro.
Dove: erboristerie.

Cosa fanno le 20enni quando i genitori sono fuori casa tutto il week end? Festini assurdi a base di tequila-sale-limone, vodka, spogliarellisti e bei ragazzi? Forse, ma sempre e comunque nelle altrui dimore :D io per esempio sono stata in casa a studiare come una dannata. 
E nella pausa studio di ieri, accaldata e annoiata, ho provato questa maschera che giaceva sulla mia scrivania da un po'.
Innanzitutto, io e le maschere in tessuto non andiamo d'accordissimo. Le trovo un po' scomode e soffocanti, e inoltre secondo me non hanno lo stesso risultato di quelle più tradizionali. Poi ti costringono a stare sdraiata per non farle cadere.
Ad ogni modo, sdraiata sul letto e con questo (ascoltatelo, probabilmente non sentirete mai nulla di più bello) nell'iPod ho dato inizio ai dieci minuti. All'inizio ero, come dicevo, insofferente: forse mettersi una maschera in tessuto con fuori 36° non è stata una bella idea. Poi mi sono abituata e, da calda e soffocante che era, mi ha dato un bell'effetto rinfrescante. Pizzica un pochino, ma nulla di tragico. 
Inoltre, cosa che ho apprezzato molto, è davvero imbevuta di liquido e di prodotto ce n'è in abbondanza. Peccato sia monodose perché ce ne sarebbe abbastanza per due applicazioni. 
Un'altro dei motivi per cui di solito le maschere in tessuto non mi soddisfano è che lasciano in viso unticcio e lucido. E no, non è successo :) ho massaggiato il prodotto in eccesso con la punta delle dita, come era scritto nella confezione e dopo neanche dieci minuti il tutto era assorbito. E la pelle? Soffice, morbidissima ed idratata, e affatto lucida. Oggi non ho riscontrato sfoghi di sorta e la pelle è bella luminosa.
Se purifica e riequilibra? Nì, come sempre :) nel senso che le zone prima poco idratate ora lo sono; le zone con qualche brufolino... beh, ci sono ancora. I pori dilatati non pervenuti, non avendone io. 
A parte il prezzo che trovo francamente eccessivo (andiamo, 3,80 euro per un monodose?) mi è proprio piaciuta. Adesso voglio provare le maschere-shaker di Sephora, qualcuna me ne parla?

Lascio l'INCI, peraltro ottimo (dicono le "solite" di cui si parlava XD):
aqua, glycerin, cucumis sativus etract, citrus medica limonum peel extract, aloe barbadensis extract, arctium lappa extract, vaccinium myrtillus extract, salix alba bark extract, actinidia chinensis fruit extract, ceratonia siliqua gum, kaolin, hydroxyethylcellulose, PPG-26-buteth-26, lactic acid, PEG-40 hydrogenated castor oil, parfum, tetrasodium EDTA, ethylhexylglycerin, phenoxyethanol.

Non sarà rilassante come un bel festino a base di vodka e tequila, ma in un week end di studio ci si deve accontentare.

4 commenti:

  1. Ahaha conocordo non potendo avere il festino ci si accontenta! =P Comunque non ho mai provato una maschera col tessuto...forse dovrei fare anche quest'esaltante esperienza (pur di non studiare me le invento tutte.. e settembre si avvicina :( )

    RispondiElimina
  2. peccato costi così per poco prodotto

    RispondiElimina

Back to top