martedì 16 agosto 2011

Crema viso al Biancospino, per pelli miste/impure; L'Erbolario

Pro: idrata davvero tanto senza ungere. Urrà! Poi secondo me il prezzo è decisamente invitante.
Contro: mah, io non ho notato miglioramenti di sorta nella pelle.
Prezzo: 16 euro.
Dove: erboristerie.



Io e la mia pelle abbiamo questo strano rapporto di odio/amore. L'ho amata quando mi ha fatta attraversare tutto il liceo senza neanche un brufolino, e la odio da quando ha deciso che per me l'adolescenza doveva arrivare in ritardo, a vent'anni, e specialmente questa primavera/estate. E per non farmi mancare niente, anche le zone secche/disidratate. E quindi a luglio mi sono ritrovata con la pelle assieme secca e impura (bleah, che schifo, detesto scrivere 'ste cose). Avendo letto in giro meraviglie di questa crema, e visto il mio recente avvicinamento all'eco bio... ho deciso di provare.
Innanzitutto, è densa, ricchissima, il tipo di crema che io non metterei mai credendola "troppo". Diciamo che a prima vista sembra di quelle che non si assorbono mai e lasciano il viso lucido e appiccicoso persino al risveglio. E invece...!
Ne ho applicata pochissima dopo la detersione col detergente de L'Occitane e, devo ammettere, con mia grande sorpresa si è assorbita molto velocemente. Al mattino il viso era sì idratato ma non unto o lucido.
Mi sono sforzata di applicarla per una decina di giorni consecutivi e ho notato un miglioramento nell'idratazione (ovviamente) ma anche, cosa che mi ha piacevolmente colpita e sorpresa, nella grana della pelle -decisamente più affinata!- e nella luminosità. Davvero, ha come "revitalizzato" il mio colorito.
Bene, e tiene sotto controllo una pellaccia mista/grassa? Nì.
Ossia: in questi giorni la mia pelle è rimasta, sotto questo punto di vista, assolutamente uguale. Se avevo delle imperfezioni, beh, le ho ancora. Ma almeno adesso la pelle è idratata e questo non può che essere un miglioramento, no?

Devo ammettere che dopo il test non la metto tutte-tutte le sere, diciamo una volta ogni due giorni, il che per me è più che sufficiente. E credo sia troppo pesante per l'uso diurno, ma ovviamente questo è molto soggettivo.

Un'ultima nota, l'INCI. Non è completamente eco bio ma in molti forum verdi è apprezzata e di sicuro ci sono dento cose migliori dei prodotti che uso di solito (sì, lo so, sono in ritardo col post sull'eco bio, lo posto in settimana... prometto!). Posto la lista.
Aqua, Triticum Vulgare, Polyglyceryl 3-Methyl Glucose Distearate, Cetearyl Ethylhexanoate, Di-C12-13 Alkyl Malate, Propylene Glycol, Glyceyl Linoleate, Peg-90 Stearate, Glyceryl Stearate, Rosmarinus Officinalis, Crataegus Monogina, Allantoin, Silybum Marianum, Phospholipids, Glyceryl Linolenate, Glyceryl Arachidonate, Tocopherol, Lecithin, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Disodium Edta, Dimethicone, Imidazolidinyl Urea, Xanthan Gum, Parfum, Polyacrylamide, C13-14 Isoparaffin, Laureth-7, Phenoxyethanol, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben
Credo che continuerò ad usarla; finora è la crema che mi è piaciuta maggiormente tra tutte quelle che ho provato e so che questo inverno la userò un sacco.

6 commenti:

  1. Ciao! Davvero carino il tuo blog.In cerca di qualche consiglio sui prodotti di make up, ti ho trovata.
    Da oggi ti seguo e spero di trovare tante dritte sui prodotti che mi interessano... magari un consiglio!
    Ciao e complimenti!

    Chiara

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per i bei complimenti, Chiara!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Anch'io ho utilizzato questa crema in passato per risolvere i miei problemucci di impurità. Che dire? La trovo una crema "strana", nel senso che al contrario di quanto si possa pensare è una crema corposa inadatta per il giorno e troppo pesante anche per le sere estive, almeno su di me. Infatti, la utilizzai proprio in estate come crema notte e non fece altro che peggiorare la situazione perchè faceva trasudare la mia pelle. Magari, utilizzandola in inverno potrebbe rivelarsi migliore. Facci sapere! Ah...l'odore è davvero nauseante non trovi?

    RispondiElimina
  4. Concordo in pieno! Infatti in questi giorni afosi l'ho abbandonata.
    Di giorno non so, perché non metto mai la crema alla mattina (dopo mi sento la pelle unta, bleah).
    Sì, credo anche io che in inverno la sfrutterò molto. Magari ne parlerò.

    L'odore... decisamente diverso da quelle delle mie solite creme. Mi sembra unto anche quello XD

    RispondiElimina

Back to top