mercoledì 20 luglio 2011

Smalto Shine Tech (13), Deborah

Pro: ehm, quali pro?
Contro: si sbecca dopo, diciamo, tre ore?
Prezzo: 7,80 circa.
Dove: grande distribuzione.



Avete presente quando da ragazzine siete innamorate perse di uno, poi lo vedete qualche anno dopo e vi chiedete "ma come cazzo facevo a sbavargli dietro"? Ecco, questo è quello che ho provato io nei giorni scorsi.
Con uno smalto, però.
Sapete tutte che io lo smalto lo concepisco quasi esclusivamente rosso. E' una mania che mi è nata a 17 anni, in seconda liceo. Comprai quasi per caso questo smalto Deborah, colore 13, il mio solito "rosso sgualdrina" XD lo adoravo, davvero. Forse perché in quel periodo iniziavo a mettermelo "seriamente" come dicevo, ad uscirci -sì, fino a quel momento lo mettevo in casa e lo toglievo subito dopo. Sì, sono pazza-, forse per il colore così scandalosamente rosso... insomma lo adoravo. Mi sembrava lo smalto più perfetto del mondo tanto che ne avevo comprato anche un colore leggermente più scuro.
Nel frattempo sono arrivati altri smalti -Essence, Catrice, qualche Chanel- e lo Shine Tech è finito del dimenticatoio. E perchè, mi chiedo, perché diamine ho voluto riesumarlo riacquistandolo dopo circa due anni?
Presa da folle nostalgia lo compro e lo metto subito.
Bello lucido, non c'è che dire. Fluido fluido, si stende bene. Peccato per il pennellino molto piccolo e stretto: ci si mette anni! Però è preciso, devo dire. Si asciuga in tempi decenti, complici anche le famose gocce Essence. Sì, mi stava tornando l'infatuazione.
Peccato che, steso alle 15 del pomeriggio, alle 17 era già scheggiato; e non una scheggiatura infinitesimale: metà indice era partita. Il giorno dopo tolgo tutto, rimetto col due mani, faccio asciugare da capo e ci metto persino il top coat. Nada: dopo dodici ore il pollice sinistro se ne stava andando in mille pezzetti così pure l'anulare destro. Però, devo dire che la resistenza è aumentata dalle tre ore alle dodici XD
Pessimo, pessimo: è sì bello lucido, ma la tenuta è davvero da incubo.
Mi sono sentita tradita da un vecchio amante.


P.S.: sì, l'ho dato da bestia. Lo so. Neanche cerco scusanti.

7 commenti:

  1. oddio tu mi fai morire xD

    ahuahuahuahuahauahuhua ancora rido sul "rosso sgualdrina" :D effettivamente non mi viene in mente un termine più consono :D
    "mi sono sentita tradita da un vecchio amante" hai fatto bene a mettergli le corna per prima :D
    bacetti

    RispondiElimina
  2. Il rosso sulle unghie è il mio colore preferito...certo che gli smalti Deborah, e in genere i cosmetici Deborah, sono proprio una fregatura...Ciao Laura Haze!
    p.s. su facebook ho letto che da Miss Dior Cherie sei passata a Rose...Ma questo profumo di che marca è? Quanto costa? Grazie in anticipo, Marika

    RispondiElimina
  3. Guarda... io sono così con il nero. O meglio, il tuo amore per il 'rosso-sgualdrina' io ce l'ho per il 'nero-beccamorto'.
    Ne ho provati tanti e devo dire che quello della Deborah è uno dei peggiori. Lo Shine Tech dura pochissimo e si scheggia in un attimo (ed è diventato pastoso dopo sole due settimane... troppo presto!)... per non parlare di quello mat! Ok che gli smalti mat durano meno a prescindere, ma cavolo! Ne ho su uno della Catrice da venerdì sera e con un paio di ritocchi (ma giusto per nascondere l'unghia cresciuta) nemmeno si nota la differenza. E ci sono andata a cavallo tre volte nel frattempo!

    Migliori sono gli smalti della Debby... mi hanno lasciata molto meno disappointed che la Deborah, per quanto alla fine siano la stessa marca. Bah!

    RispondiElimina
  4. @Michela:
    il termine "rosso sgualdrina" fu in origine coniato dalla sottoscritta per un rossetto Chanel, il Rouge Allure n14, Passion :D (e se si riescono ad abbinare smalto + rossetto è l'apoteosi del rosso sgualdrina!).
    Finché le corna si mettono agli smalti… XD (anche perché sul versante amanti "in carne ed ossa" sono messa male al momento -.- consoliamoci con lo smalto!).

    @Marika
    Dunque, Rose è di Paul Smith. Credo che Paul Smith sia un'esclusiva Sephora, dove costa 55 euro la confezione da 50 ml (l'eau de parfum). E' davvero buono secondo me: sai di quelli delicati ma che restano addosso a lungo? Ecco, è così. Di sicuro è più estivo del Miss Dior… buonissimo, per carità, ma un po' troppo da signora in questo periodo!

    @La Tum:
    Smalto nero *-* io lo metto solo quando ho le unghie corte; quando le tengo più lunghe -come in questo periodo- ho sempre paura che faccia "effetto strega" XD

    Sugli smalti Debby la pensiamo uguale: io ne acquistai uno fucsia per una festa e tenne giorni e giorni.
    E il Deborah Mat… dio, che incubo. Comprai quello azzurro/verde mare e me lo ricordo praticamente solo per il fatto che era una roba pastosa inattendibile.
    Grazie della segnalazione su quelli Catrice! Di Catrice ho provato praticamente tutto… ma non gli smalti. Provvederò… rosso, ovviamente!

    RispondiElimina
  5. adoro come scrivi... mi piace!
    peccato per la durata

    RispondiElimina
  6. Grazie XD siete tutte troppo gentili, davvero!

    RispondiElimina

Back to top