domenica 12 giugno 2011

Paradoxal VS. Love, Peace and Purple (You Rock limited edition Essence)


Il metodo migliore per verificare l'"attendibilità" di un dupe è quella di mettere l'originale in una mano, il dupe nell'altra e andarci in giro un paio di giorni. Se nessuna ti guarda come se fossi pazza, il dupe è perfetto allora.
E così io ho fatto.



Mano destra: smalto Paradoxal di Chanel, ottimo colore e pessima tenuta al prezzo di 23 euro circa.
Mano sinistra: smalto Love, Peace and Purple della collezione You Rock di Essence, colore identico al Paradoxal per circa 20 euro di meno.
Non se n'è accorta nessuna e ho tenuto lo smalto (ops, gli smalti) tre giorni.

Lo smalto Paradoxal è davvero bello: un viola polveroso, con qualche riflesso rossastro alla luce del giorno. Il colore è particolarissimo, molto coprente già alla prima passata (e te credo, 23 euro...!). Molto fluido, si stende bene e si asciuga in fretta. Senza dubbio un po' troppo invernale per questa stagione ma per la sera secondo me va ancora bene.
Ora, la tenuta: pessima, pessima! Lo metto la sera, lascio asciugare per bene, e la mattina appena sveglia è già sbeccato. Vi assicuro di non essere sonnambula; come può uno smalto scheggiarsi durante la notte? Eppure -siamo sincere- gli smalti Chanel non brillano certo per la tenuta: anche il Particulière (credo l'abbiano reso permanente... evvai!) si rovina dopo poco, anche col top coat. Insomma i venti-euro-e-qualcosa sono solo per il colore e per quella doppia C.
Il Love, Peace and Purple costa 1,99 euro ed è, come vi ho già detto, assolutamente identico. Ah, no: non ha una doppia C sul tappo e non costa 23 euro. Ma dura infinitamente di più.
L'unica differenza di colore è che lo smalto Essence è appena più lucido, ma non è poi un dramma vero? :D
Anche questo è molto fluido, si asciuga in tempi medi ed è però meno coprente del Paraxodal. Con due passate sono indistinguibili. Bisogna fare attenzione a metterlo bene: ho trovato il tappo poco pratico, pur ricordando nella forma quello Chanel: forma quadrata, ma troppo piccolo per essere "comodo".
Con un top coat ha tenuto botta circa tre giorni!

P.S.: perdonate lo stato pessimo delle mie mani/unghie! Perché non riesco a liberarmi delle pellicine? Sono disperata.
P.P.S.: il libro sotto è "Noi, Primitivi", per l'esame di Antropologia Culturale. Interessante, anche se un po' pesante.

6 commenti:

  1. Il test delle due mani con smalti diversi è eccezionale... com'è stata bellisisma la presentazione che gli hai fatto XD

    La tenuta degli smalti di Chanel è incommentabile.
    Ho preso solo il 505 perché... insomma, era troppo bello per non prenderlo, però penso che non ne acquisterò mai un altro. Si scheggiano con niente e per quanto la coprenza sia ottima, nemmeno il top coat riesce a rimediare alla pessima qualità.

    La essence avrà tanti difetti, ma sicuramente i prezzi ti permettono di chiudere un occhio molto più facilmente. Non durano? Amen, per soli 2€. E' quando ne spendi 21 in più che comiciano a girarti...

    *la vena polemica contro i prezzi dell'una di notte*

    Il titolo del libro di antropologia è fantastico u.u

    PS: sono l'anonima di qualche post fa, dove parlavi della palette di ombretti della della You Rock =)

    RispondiElimina
  2. Io ho preso il tuo stesso smalto ( oltre a King of mint) seguendo lo stesso ragionamento! Ho avuto modo di provare il Paradoxal e ne penso le stesse cose, anche una punta peggio. C'è anche il Layla Ceramic Effect n° 12 che è molto simile al Paradoxal: non essendo edizione speciale Essence lo troverai sempre ;-)

    RispondiElimina
  3. l'ho fatto anche io quell'esame!!! :D molto interessante dai...
    e w la essence e i suoi dupe economici!

    RispondiElimina
  4. @Iokex: fa sempre piacere dare un nome alle anonime :)
    Sì, incommentabile è una parola azzeccata. Insomma, 23 euro vanno per la confezione, il fatto che sia edizione effimera (che 9 volte su 10 viene poi resa regolare! Ma che caz...).
    La Essence, quando l'ho scoperta in un piovoso pomeriggio dublinese in un Marks&Spencer, è stata tipo una rivelazione divina XD

    (le vene polemiche ci stanno a qualsiasi ora, del giorno e della notte!).

    @Hermosa: guarda, appena messo questo mi sono pentita di non aver comprato anche gli altri. Se mai li dovessi trovare, comprerò proprio il King Of Mint.

    @D.
    Essence for the win! XDD

    RispondiElimina
  5. A parte che son rimasta DELUSISSIMA dal Paradoxal. Dal tester sembrava un grigio con dei VERI riflessi viola. Ma quando poi lo metti su, i riflessi dove sono? Sembra un colore un po' a caso. Ma a parte questo, che si tratta di gusti, ho notato la scarsa durata. Solo che mi ha lasciata perplessa questa cosa, perché io ho anche il rouge noir di Chanel e lo ADORO, è favoloso e con base e top coat mi dura una settimana, se non di più! E quando lo tolgo, lo tolgo quasi solo perché non è più lucido. Sarà mica che, come il tempo che impiega ad asciugarsi, anche la tenuta varia da colore a colore?

    RispondiElimina
  6. ma dai ho un dupe chanel e nemmeno lo sapevo! questo smalto essence però su di me dura molto meno di altri essence... ma pe il preezzo va bene così...
    Gli smalti secondo me li fanno apposta così... è impossibile4 che non si sprechino a trovare una soluzione!

    RispondiElimina

Back to top