martedì 24 maggio 2011

Top 5 Concealers

Clicca per ingrandire.

Sulla pagina di Facebook una ragazza, Alessandra, mi ha chiesto un consiglio sul correttore, di cui, ammetto, ho finora parlato poco.
Ho pensato di fare una veloce carrellata per introdurre i miei correttori preferiti, illustrandone i dati essenziali. Ne ho scelti cinque, per ogni fascia di prezzo ed esigenza, e ho messo il tutto in veste grafica. 
Sottolineo che non sono in ordine di preferenza appunto per le diverse performance che danno.
 Spero apprezziate! ^^

  • Erase Paste Benefit: cremoso e coprentissimo. Non adatto alle occhiaie, copre perfettamente discromie ed imperfezioni. Dura a lunga e sì, costa un occhio della testa ma a me è durato circa sette mesi. Forse un poco pesante. 
  • Touche Eclat YSL: illuminante, più che correttore, ma sulle occhiaie è fenomenale! Attenzione alle dosi: potrebbe sottolineare eventuali rughette.
  • Under Eye Concealer & Highlighter ELF: un duo correttore + più illuminante. Il correttore copre e si fissa a lungo; l'illuminante, se steso su tutta la palpebra, è anche un'ottima base. Un must di ELF Studio. Adatto a brufoletti ed occhiaie.
  • Coverstick Catrice: buono soprattutto sulle occhiaie, garantisce un'applicazione perfetta grazie allo stick sottile. Non ha una grande durata ma ha il grande vantaggio -almeno per me!- di avere un sottotono rosato.
  • Boi-ing Benefit: un buon passepartout, mediamente coprente, con sottotono giallo. Lo trovo difficile da applicare (non amo i pennelli, uso sempre le dita per il correttore) ma dura davvero a lungo, non scivola via. 

P.S.: ditemi se vi piace questo genere di post, che pensavo di riproporlo con altri prodotti.
P.P.S.: inutile dire che la grafica è mia e che ridurrò in mille pezzi tutti gli ombretti di chi oserà prelevarla senza il mio consenso).

8 commenti:

  1. Trovo che questo genere di post sia davvero utile, perché compara prodotti simili dandoci più opinioni.

    RispondiElimina
  2. Bene! Ed io amo i feedbacks positivi =)

    RispondiElimina
  3. cara l'erase paste prova a utilizzarlo sulle occhiaie bagnando le dita con acqua calda, diventa piu liquido e meno pesante! io lo uso cosi!

    RispondiElimina
  4. Sai Elisa che non ci avevo proprio pensato? Sapevo di riscaldare i polpastrelli o qualcosa del genere... proverò sicuramente, grazie per la dritta.

    RispondiElimina
  5. Approvo questo tipo di post! :D

    RispondiElimina

Back to top